Vendono finti gioielli d'epoca a un'anziano, scattano due denunce a Belmonte Mezzagno

I due truffatori sono stati identificati grazie alle telecamere di sorveglianza

BELMONTE MEZZAGNO, 16 dicembre - Questa mattina i Carabinieri della stazione di Belmonte Mezzagno hanno deferito in stato di libertà i palermitani G.G. 50enne e C.V. 37 enne, entrambi con precedenti specifici per truffa. I due nello scorso mese di novembre, avevano truffato un 75enne di Belmonte Mezzagno.

Nello specifico, i due uomini avevano avvicinato l’uomo per strada proponendogli l’acquisto di presunti gioielli d’epoca ad prezzo irrisorio di 4 mila euro, convincendolo che il reale valore superasse invece i 10 mila euro. A quel punto l’anziano, pensando di fare un affare, dopo aver recuperato i soldi in contanti custoditi nella propria abitazione li consegnava ai due malfattori che subito dopo avergli consegnato una scatola si davano prontamente alla fuga. La vittima, al suo ritorno a casa faceva quindi l’amara scoperta. L’attività dei Carabinieri di Belmonte Mezzagno, attraverso un’attenta analisi delle telecamere di videosorveglianza presenti in quel centro hanno permesso di individuare senza dubbio alcuno i due uomini che avevano precedenti per fatti analoghi.

 

Patellaro Servizi Funebri

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna