Studio Radiologico Gargano

Domenica prossima la rievocazione storica dell’intitolazione della cattedrale di Guglielmo II

Nel weekend due giorni di mercato medievale, domenica mattina il corteo

MONREALE, 14 maggio - Domenica prossima, 21 maggio, a cura dell'Associazione Teatrale TE.M.A. ritorna l'atteso evento della rievocazione storica medievale di un fatto realmente accaduto il 15 agosto del 1176: quello dell'arrivo di Guglielmo II circondato dalla madre Margherita di Navarra, da tutta la corte dei dignitari normanni oltre che dal vescovo di Palermo che ha accompagnato e curato l'infanzia del re, per l'inaugurazione della cattedrale da poco costruita ed in fase di definizione, per essere intitolata con il nome di Santa Maria La Nuova.

Nei due giorni precedenti, 19 e 20 maggio, sono in programma, invece, due giorni di mercato medievale all'interno del portico del Collegio di Maria con la collaborazione dell'associazione Bazar art che curerà le presenza degli artigiani e le vendite di prodotti artigianali. Anche nei giorni di mercato vi sarà una cospicua presenza di figuranti normanni e diverse attività correlate.
Domenica 21,quindi, il corteo in pompa magna uscirà dai locali del Collegio di Maria alle ore 10.30 e si dirigerà verso le due piazze Vittorio Emanuele e Guglielmo II dove si svolgeranno anche balli celtici e danze arabe. Una partecipazione assai gradita, spiega Salvo Giaconia, presidente dell’associazione Te.M.A., sarà quella dell'associazione Officina medievale di Enna che con i loro costumi curatissimi e le loro danze di strada allieteranno ulteriormente la manifestazione.
Il corteo per pura coincidenza burocratica è stato affiancato dalla sagra del pane di Monreale a cura dell''Associazione dei commercianti di Monreale, ma da un’attenta analisi degli orari e dei percorsi non dovrebbero esserci sovrapposizioni di esibizioni come purtroppo accaduto l'1 maggio scorso.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna