Aci-Giurintano
  • Prima pagina
  • Appuntamenti
  • Flai, lavoratori agricoli, domani a Monreale parte la campagna nazionale “Una firma per proteggere la tua pensione e i tuoi diritti”

Flai, lavoratori agricoli, domani a Monreale parte la campagna nazionale “Una firma per proteggere la tua pensione e i tuoi diritti”

Punto di raccolta delle firme ore 10-14 presso il Camper dei diritti in piazza Vittorio Emanuele

MONREALE, 4 ottobre – La Confraternita del SS.Crocifisso dopo l’ottima riuscita di quelle degli scorsi anni (in ordine Randazzo, Tindari e lo splendido pellegrinaggio svolto a Santo Stefano di Quisquina), sta gia’ lavorando per organizzare la gita sociale di quest’anno destinata questa volta, non solo agli associati, ma anche a tutti coloro che vogliono vivere una giornata di relax, di cultura, di arte, all’insegna della buona compagnia e dell’allegria ma soprattutto fatta di momenti di fede.

La campagna proseguirà nei luoghi di lavoro, nei cantieri della forestale, nelle aziende agricole, nelle principali piazze della provincia, nelle sedi delle camere del lavoro territoriali. L'obiettivo è la raccolta di 500 mila firme entro il 30 novembre 2017. “Apriamo la campagna in una piazza, Monreale, rappresentativa di un ampio territorio dove la presenza del settore agricolo è molto importante – dichiara il segretario generale della Flai Cgil Palermo Dario Fazzese – Cerchiamo di raggiungere un traguardo importante: l'abolizione delle storture normative del sistema pensionistico italiano, che non consente ai lavoratori agricoli e stagionali, agricoltori, esclusi dall'elenco di chi svolge lavori gravosi, di accedere ai meccanismi dell'Ape social e alla pensione anticipata per lavori precoci. Di fatto oggi un lavoratore agricolo, dopo anni di sacrifici, redditi bassi e precarietà, avrà difficoltà a maturare i requisiti e rischia di andare in pensione a 70 anni, con una pensione bassissima. Il cambio di passo serve anche per dare al settore la possibilità di rigenerarsi, con l'ingresso dei giovani, con contratti di lavoro nel rispetto della legge”.
Sono tre le richieste alla base della raccolta di firme: la modifica della legge Fornero, la possibilità di estendere ai lavoratori agricoli e stagionali l'Ape social e la pensione anticipata e la correzione della legge 335 del 1995 (calcolo pensionistico con sistema contributivo

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna