Van Gogh Multimedia Experience, la mostra multimediale approda a Monreale

Sarà inaugurata sabato 25 novembre al Complesso Monumentale Guglielmo II

MONREALE, 24 ottobre – Dopo il grande successo di pubblico a Palazzo Corvaja di Taormina, con quasi 30 mila visitatori, immediatamente dopo il G7, si sposta a Monreale la mostra Van Gogh Multimedia Experience, esposizione multimediale sulla vita e le opere del grande pittore olandese, che sarà inaugurata sabato 25 novembre nei locali del Complesso Monumentale Guglielmo II di Monreale.

L’esposizione, organizzata in occasione dei grandi eventi d’arte previsti per Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018, da BICUBO Srl di Milano e Navigare Srl, in collaborazione con il Comune di Monreale, e con il patrocinio della Regione Siciliana Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Palermo Arabo-Normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale ed Unesco, proporrà fino al prossimo 29 aprile 2018, il racconto multimediale sulla vita e le opere del grande pittore olandese.

La mostra multimediale prende in esame, attraverso proiezioni in diversi grandi monitor, la vita e le opere del grande artista, con la visione in video di molti dipinti e disegni realizzati nel corso della sua esistenza, completata con informazioni in italiano ed inglese, dei periodi artistici vissuti da Van Gogh negli ultimi dieci anni della sua vita. “Van Gogh Multimedia Experience – spiega l’art promoter della mostra Salvatore Lacagnina di Bicubo Srl - sarà aperta alle scuole per accompagnarle in uno straordinario viaggio alla scoperta della storia e delle opere del pittore attraverso il racconto per immagini e suoni, in una strabiliante avventura nel tempo e nello spazio”.

“Abbiamo accolto con grande entusiasmo questo evento di grande spessore culturale in quanto si tratta di un’occasione con la quale all’interno del Complesso monumentale Guglielmo II di Monreale sarà possibile vivere un’esperienza unica e multimediale di conoscenza ed approfondimento della vita e delle opere del grande artista olandese – spiegano il sindaco di Monreale Piero Capizzi e il vice sindaco e assessore alla Cultura Giuseppe Cangemi -. L’offerta culturale della nostra città sarà arricchita da questa nuova iniziativa con la quale Monreale sarà al centro ancora una volta di una manifestazione di grande attrattiva e rivolta ad un vasto pubblico”.

 

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna