• Prima pagina
  • Appuntamenti
  • Sabato prossimo si presenta il progetto ‘Ritorno al futuro: Per un Dialogo Intergenerazionale e un percorso di progettazione partecipata nel territorio di Monreale’

Sabato prossimo si presenta il progetto ‘Ritorno al futuro: Per un Dialogo Intergenerazionale e un percorso di progettazione partecipata nel territorio di Monreale’

Appuntamento al Collegio di Maria alle ore 17.30

MONREALE, 9 aprile - Si terrà sabato prossimo, 14 aprile, alle ore 17.30 al Collegio di Maria, in Piazzetta Vaglica a Monreale, la presentazione del progetto “Ritorno al futuro: Per un Dialogo Intergenerazionale e un percorso di progettazione partecipata nel territorio di Monreale”, incentrato sul tema della Intergenerazionalità e presentato dall’associazione Il Quartiere e da una rete di altre associazioni monrealesi aggregate sulla logica della “progettazione partecipata”.

Sarà anche un’occasione importante per presentare i progetti che verranno realizzati sui beni confiscati alla mafia e assegnati dal Comune di Monreale alle associazioni Co.Net Sicilia, Agrisocial e “A cavigghia”.
Il Progetto “Ritorno al futuro”, infatti, è frutto di un percorso di partecipazione e progettazione iniziato a novembre 2017 e conclusosi a febbraio scorso. L’iniziativa intende presentare quella che possiamo definire una buona pratica di consultazione e progettazione con metodologie partecipative.
La progettazione partecipata si basa sul principio che i cittadini devono partecipare attivamente alle decisioni che riguardano la loro vita per produrre programmi di intervento che favoriscono il cambiamento nel contesto territoriale di riferimento.
Perchè “Ritorno al Futuro”? Perchè la “macchina del tempo” esiste e può essere innescata da un fitto dialogo tra generazioni diverse che, troppo spesso, vivono in “dimensioni” (sociali, culturali, territoriali) parallele.

UN PERCORSO DI PROGETTAZIONE PARTECIPATA E CREATIVA
Durante il primo incontro, tenutosi il 31/10/2017 presso la sede dell’A.S.C.A. di Monreale, utilizzandoil metodo O.S.T.*per facilitare una consultazione partecipata, sono state individuate 4 aree di possibile intervento su cui è stata effettuata una riflessione e una scelta di priorità. Tale approccio ha portato il gruppo in plenaria a ragionare sulla tematica, contestualizzata alla realtà del territorio Monrealese, del dialogo intergenerazionale.
Il secondo incontro, tenutosi in data 19/01/2018 presso la sede dell’A.S.C.A, ha permesso l’avvio di uno specifico percorso di progettazione partecipata, tramite l’utilizzo della metodologia G.O.P.P.*, che ha permesso la definizione di un “Albero dei Problemi” per procedere nella definizione di possibili soluzioni/obiettivi.

Nei successivi incontri, tenutisi presso la sede dell’ARCI -Linkdi Monreale, condivisa la struttura portante degli obiettivi progettuali (Albero degli Obiettivi), si è verificata la possibilità di partecipare ad un Bando Nazionale per le Politiche Sociali sul tema dell’Intergenerazionalità alla base dell’obiettivo specifico individuato nella progettazione partecipata tramite GOPP. L’esperienza rappresenta una opportunità per il territorio e un banco di prova, dal punto di vista della cultura della progettazione, per tutti i componenti del gruppo e le associazioni ad oggi impegnati nel percorso di progettazione partecipata.
Una delle esigenze emergenti dal percorso di progettazione partecipata è stata proprio la necessità di attivare un dialogo inter-generazionale per innescare processi comunitari capaci di contrastare la  frammentazione sociale e di risorse favorendo, contestualmente, l’empowerment di comunità.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna