Giuseppe Romanotto - Orizzontale 2019

Giovedì in cattedrale il concerto multimediale per pianoforte, “Domus Dei et Ianua Coeli”

La musica è del maestro Marcelo Cesena. Inizio ore 21. Ingresso libero

MONREALE, 18 dicembre – Dopodomani, giovedì 20 dicembre alle ore 10,30 nella Sala Rossa del Palazzo Arcivescovile di Monreale si terrà la conferenza stampa di presentazione del Concerto multimediale per pianoforte, Domus Dei et Ianua Coeli ispirato ai famosi mosaici del Duomo di Monreale. Il concerto poi si terrà sempre giovedì, alle ore 21.

Saranno presenti il Maestro Marcelo Cesena, il Regista Alessandro Spinnato e Don Nicola Gaglio Parroco della Cattedrale che ha accompagnato in questi anni i due artisti alla lettura musiva del Tempio d'oro di Monreale.
Le composizioni, appositamente scritte ed eseguite da Marcelo Cesena, pianista e compositore internazionalmente riconosciuto, insieme alle immagini dei cicli dei mosaici, che saranno proiettate su due grandi schermi, tradurranno in musica la Storia della Salvezza rappresentata sulle pareti del Duomo.
I brani segnano un percorso che inizia dalla porta principale “non perché apre la Basilica - come ha spiegato l’autore - ma perché è quella che porta in cielo”, per giungere al brano conclusivo sul Cristo Pantocratore che lo stesso ha racchiuso in due parole: “Paternità e tenerezza, cioè l’incontro col Padre attraverso la tenerezza che mostra ai suoi figli”.


Cesena ha impiegato due anni per studiare l’iconografia e immedesimarsi con essa, giungendo infine alla composizione di 15 composizioni per pianoforte che saranno eseguiti per la prima volta Giovedì nel luogo che li ha "generati".
Il concerto attraverso un metodo creativo abbina il linguaggio universale della Musica con la Bellezza delle immagini dei mosaici della Cattedrale di Monreale proiettate sui Led Wall, curate dal regista Alessandro Spinnato, con la consulenza teologica di don Nicola Gaglio.
Quell'impianto musivo che ha generato la musica diventa ora un testo visivo che accompagna il suono in quello che potrebbe essere una sorta di paradosso tecnologico visto che dalle "pietre d'oro" che brillano anche al buio si giunge ai led luminosi per accompagnare le emozioni di chi ascolta.
L’iniziativa gode del sostegno dell’Assessorato Turismo Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, della Parrocchia della Cattedrale e della Fabbriceria del Duomo, e intende sensibilizzare la comunità internazionale alla conoscenza del valore intangibile, artistico, teologico e storico di questo Tempio d’oro di Monreale che il visitatore regio, mons G. De Arnedo, nel 1552 lo definì “Toto orbe terrarum celeberrimum et pulcherrimum”.


NOTE BIOGRAFICHE E TECNICHE
Marcelo Cesena è nato in Brasile, ha risieduto a lungo negli Stati Uniti e da qualche anno abita in Italia. Vanta un curriculum di grande rilievo perché si è esibito nei più importanti teatri del vecchio e del nuovo continente ed ha ricevuto molti premi e riconoscimenti in svariate parti del mondo. Il suo repertorio è molto vasto e si dispiega dalla musica classica a quella tradizionale brasiliana, attraverso una delle sue grandi passioni che è la musica da film. Tramite questa ha conosciuto ed è tra i più accreditati interpreti del grande Ennio Morricone. Il suo ultimo concerto in Sicilia, esattamente a fine settembre a Palermo, in occasione della manifestazione Piano city, lo ha interamente dedicato a lui.
Alessandro Spinnato è un regista che da anni lavora in Rai in alcune importanti trasmissioni. Monrealese di nascita più volte si è cimentato con riprese televisive sul Duomo. Per l'occasione ha messo in campo una squadra di valenti tecnici. Un tecnico per il montaggio, un direttore della fotografia, 6 mix audio e mix video, 5 tecnici ai led wall, 4 operatori ripresa, un capotecnico e uno alla registrazione audio. Il Regista ha speso una settimana di lavoro per il montaggio delle migliaia di ore di registrazione accumulate in questi anni.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna