Lite per una precedenza, due arresti a Monreale

Qualche parola grossa dell'aggredito avrebbe fatto degenerare la situazione

MONREALE, 15 giugno - I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Monreale, nel tardo pomeriggio di ieri hanno tratto in arresto Michele Balsano, 43 anni e Marco Antonio Madonia 29.

L'accusa è di lesioni gravi e violenza privata ai danni di un anziano conducente. Il fatto sarebbe scaturito da una mancata precedenza, in una strada molto stretta e a doppio senso di marcia in cui le manovre risultano difficoltose nel momento in cui ci si incrocia con altre autovetture. Da parte dell'aggredito sarebbe scappata qualche parola di troppo ai danni delle mamme dei due, che avrebbero reagito con pugni.

L'epilogo della vicenda è stato dettato dall'intervento dei militari. La vittima, trasportata in ospedale, secondo la ricostruzione effettuata dai carabinieri, ha riportato un trauma cranico facciale, la perdita di tre denti e varie escoriazioni. Balsano e Madonia, dopo le formalità di rito, dopo la convalida dell'arresto si sono visti applicare la misura dell'obbligo di dimora nel comune di Monreale.

 

Studio Valerio
Trapani fratelli
Guardì

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna