Studio Radiologico Gargano

“Risultati importanti e tanto calore umano”, il colonnello Sutera lascia il comando del Gruppo carabinieri Monreale

Guiderà il comando provinciale di Cosenza. Oggi il commiato. LE FOTO

MONREALE, 18 settembre – Poco più di due anni di lavoro proficuo, confortato da numeri importanti. Tanto è durata la permanenza a Monreale del tenente colonnello Piero Sutera, comandante del Gruppo carabinieri Monreale, che il 25 settembre si insedierà a Cosenza, dove andrà a guidare il Comando provinciale.

Oggi Sutera si è congedato dall’amministrazione comunale nel corso di un breve incontro avvenuto in Sala Rossa, alla presenza del sindaco Piero Capizzi, del vice Giuseppe Cangemi, del presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Di Verde e del comandante del Corpo di Polizia Municipale, Luigi Marulli. Presenti per l’Arma pure il comandante della Compagnia di Monreale, capitano Guido Volpe ed il maresciallo maggiore, Vincenzo Onorini, della Compagnia stessa.

Il tenente colonnello Piero Sutera, che fra due anni assumerà il grado di colonello, lascia Monreale con un’attività investigativa fatta di 146 misure cautelari riguardanti l’associazione mafiosa ed importanti risultati anche sul piano processuale, come testimoniano le operazioni “4.0”, “Montereale” o “Grande Passo”, ma soprattutto con una capillare attività preventiva, che ha portato, tra l’altro, così come confermano le statistiche, ad una drastica diminuzione dei fenomeni predatori.
“Abbiamo avviato un percorso – ha detto l’ufficiale nel corso dell’incontro – che certamente in futuro porterà a degli altri importanti risultati. Abbiamo dissodato un terreno, arandolo e seminandolo. Presto arriveranno i frutti. Ma ciò che mi ha fatto più piacere è l’aver riscontrato calore umano e cordialità. Lascio il Comando del Gruppo in buone mani, dal momento che si insedierà a giorni il tenente colonnello Luigi De Simone, che proviene dal Comando Generale dell’Arma. Un ufficiale estremamente valido che conosce il territorio per aver comandato qualche anno fa, da capitano, la Compagnia di Carini”.

“Contento per la carriera del colonnello Sutera – ha detto dal canto suo il sindaco Piero Capizzi – che andrà a ricoprire un incarico molto prestigioso, ma non nascondo un po’ di amaro in bocca. In questi due anni, infatti, abbiamo lavorato in sinergia, affrontando insieme, nell’ottica di un proficuo e corretto rapporto istituzionale, argomenti importanti a cominciare da quello della festa del SS.Crocifisso. Lo ringrazio a nome di tutta la cittadinanza per il grande lavoro svolto per il bene della nostra città”.
Sulla stessa lunghezza d’onda anche il presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Di Verde: “A nome del Consiglio comunale ringrazio il colonnello Sutera per la sua preziosa opera a difesa della legalità, certo che con lo stesso impegno e la stessa professionalità svolgerà il suo nuovo incarico”.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna