Eureka Evolution

Rifiuti, il 25 luglio chiuderà la discarica di Bellolampo

Fino a quando non sarà pronta la settima vasca, i rifiuti andranno a Catania, Siculiana e Motta Sant’Anastasia

PALERMO, 17 luglio – La discarica di Bellolampo si avvia alla chiusura, in quanto la VI vasca, che era stata interessata dai lavori di ampliamento al fine di prolungarne la vita utile, ha definitivamente esaurito i volumi complessivamente autorizzati. A darne comunicazione l’amministratore unico di Rap Giuseppe Norata.

“A seguito degli ultimi rilievi volumetrici eseguiti e considerati i quantitativi in ingresso degli ultimi giorni, si è accertato che la definitiva chiusura avverrà in data 25 luglio, contrariamente a quanto precedente stimato (22 luglio). I rilievi aggiornati hanno infatti consentito di riscontrare una disponibilità di circa 2000 mc residuali di volumetria utile per l’abbancamento. In data odierna – conclude Norata - l’azienda ha provveduto a comunicare l’esaurimento della VI vasca alla Regione e a tutte le istituzioni interessate”.
La Rap, nelle more della realizzazione della settima vasca e come da decreto regionale, è pronta per trasferire il sopravaglio del TMB presso altri impianti siciliani di smaltimento finale (Oikos, Sicula,Trasporti e Catanzaro Costruzioni) con capacità residuale tali di ricevere i rifiuti di Palermo.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna