Il Real Parco cede al Real Cefalù anche in Coppa Italia

8-4 il punteggio per gli ospiti. Adesso si pensa al Mascalucia

ALTOFONTE, 2 novembre – Finisce 8-4 per il Real Cefalù il secondo incontro di Coppa Italia giocato dal Parco al PalaCanino di Altofonte. All’esordio nella competizione i parchitani avevano perso per 6-5 con il Ragalbuto. Per i cefaludesi, guidati da Castellana, quello di ieri è stato il primo match del mini girone di coppa che promuoverà al secondo turno la prima delle tre squadre che lo compongono.

Il Real Parco ha affrontato l’incontro pensando alla prossima partita di campionato che giocherà contro il Mascalucia (fanalino di coda con zero punti insieme al Catania) diretta rivale per la salvezza. Il primo tempo della partita di ieri ha visto gli ospiti scatenati sin dalle prime fasi nelle quali in 8’ hanno segnato tre reti. Il Real Parco ha reagito solo nel finale della frazione, quando gli ospiti si erano portati ulteriormente in vantaggio per 5-0, segnando due gol e ritornando negli spogliatoi, dopo avere subito ancora una rete, col passivo di 6-2.
Ad inizio ripresa i cefaludesi hanno segnato ancora dopo soli 5” il 7-2, il Real Parco ha replicato al 2’ insaccando il 7-3. Hanno completato il punteggio della partita l’ottava rete del Real Cefalù e la quarta dei parchitani.
La partita di ieri per i padroni di casa ha rappresentato un test, il passaggio al turno successivo di Coppa Italia sin dall’inizio stagione, pur onorandola, non è stato un obiettivo degli altofontini.
Il Real Parco non composto da calciatori professionisti, che si allenano ogni giorno, per migliorare la condizione fisica apparsa non ottimale nelle prime partite giocate, con il crollo fisico dopo i primi tempi, ha sostituito in settimana il preparatore atletico. Dopo le sconfitte “previste” con il Real Cefalù ed il Real Rogit formazioni con altre ambizioni, i parchitani devono fare il possibile per imporsi contro le dirette avversarie. Lo scontro diretto con il Mascalucia di sabato prossimo, valevole per la 5^ giornata del campionato di serie B girone H, precederà la pausa in campionato della quale i parchitani approfitteranno, come fa sapere la società, per intensificare gli allenamenti al fine di migliorare sia la condizione atletica che l’organizzazione del gioco.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna