• Prima pagina
  • Sport
  • Tanti atleti parchitani parteciperanno domani a Gubbio al campionato italiano di corsa campestre

Tanti atleti parchitani parteciperanno domani a Gubbio al campionato italiano di corsa campestre

L’avvenimento è denominato “La festa del Cross” ed ospiterà quasi 2.500 atleti

GUBBIO, 10 marzo – Sono tanti, emozionati ed in cerca di gloria, gli atleti altofontini che domani gareggeranno a Gubbio dove si svolgerà il campionato italiano individuale di società di corsa campestre. L’avvenimento denominato “La festa del Cross” ospiterà quasi 2500 atleti che correranno le gare individuali e le staffette sul percorso allestito nei pressi del Teatro Romano.

Sara Lucia e Giuseppe Michele Marceca dell’Arci XIII Dicembre di Altofonte, guidata da Nino Bruno con la collaborazione del tecnico Andrea Marfia, dopo il tris di titoli regionali societari, ed uno individuale, faranno parte della selezione regionale cadette/i. Non mancherà la Marthon Altofonte che porterà a Gubbio il gruppo di parchitani più numeroso. La società del presidentissimo Ciccio Rinicella dopo aver ottenuto ottimi risultati nelle due fasi regionali campestri (la prima a Terme Vigliatore, la seconda a Mazzarino), farà gareggiare Giuseppe Blandano nella categoria juniores 8 km; gli allievi Francesco Rinicella, Francesco Butera e Rosario Di Matteo (campioni regionali di cross 2017) correranno nella 5 Km, l’allieva Alice Mammina (campionessa regionale 2000/3000 siepi) , nei 4 km. , la società parchitana, allenata da circa 5 mesi dal pluriolimpionico Yuri Foriani, sarà l’unica squadra di Altofonte presente nella categoria allievi maschile. Ivan Antibo nipote del mitico Totò dopo un lusinghiero secondo posto alle regionali correrà con la casacca del Cus Palermo la 5km. maschile.

Non mancherà nella 10 km. maschile Alessio Terrasi, neolaureato con la formazione Parco Alpi Apuane, campione regionale toscano. La campionessa Silvia La Barbera ultima in elenco ma prima per meriti sportivi correrà con la divisa sociale della Caivano Runners la SF 8 km.

Trapani fratelli
Studio Valerio
Guardì

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna