Sessant’anni e non sentirli: il monrealese Ignazio Lo Iacono conclude la 100 chilometri di Seregno

Ignazio Lo Iacono

Per il medico-maratoneta il rispettabile tempo di 12 ore e 2 minuti

SEREGNO, 26 marzo – Grandissima impresa per il medico monrealese Ignazio Lo Iacono, che oggi a Seregno, in provincia di Milano, ha partecipato alla “100 chilometri”, concludendo la prova in 12ore e 2 minuti, confermandosi un ottimo “ultra-maratoneta”.

Ignazio Lo Iacono, che nello scorso mese di gennaio ha compiuto 60 anni, medico presso l’ospedale Cervello di Palermo e correva oggi difendendo i colori della Marathon Monreale, non è nuovo a imprese di questo livello: nel 2014 e nel 2015, infatti, ha preso parte alla famosissima “100 chilometri del Passatore”, gara conclusa nello scorso mese di maggio dal presidente della società monrealese, Nino Lo Iacono.
Con l’ottimo tempo realizzato oggi, con cui ha concluso la gara, Ignazio Lo Iacono è rientrato nella classifica del campionato Italiano, classificandosi al 4° posto di categoria nella SM60.

"Complimenti al dottor Lo Iacono - ha detto il presidente Nino Lo Iacono - per la sua grande impresa ottenuta con tnato allenamento e tanti sacrifici. E' un altro risultato importante per la Marathon Monreale".
Frattanto proprio la Marathon Monreale, che oggi ha preso parte alla mezza maratona di Pergusa con ben 38 atleti, ha già cominciato la fase preparatoria in vista della partecipazione alla maratona di Amburgo, in Germania alla quale sarà presente con sette atleti il prossimo 23 aprile.

 

Studio Valerio
Di Fulco - Macelleria
Ottica Nuova Visione