Accusato di violenza sessuale: oggi assolto dopo quattro anni

Un collaboratore scolastico è stato difeso da due avvocati di Altofonte

ALTOFONTE, 16 gennaio – Era stato accusato da un’alunna di 13 anni di una presunta violenza sessuale, consistita in un palpeggiamento. Oggi dopo una lunga istruttoria dibattimentale durata quasi 4 anni il bidello è stato assolto con formula piena perché il fatto non sussiste.

Protagonista della vicenda un collaboratore scolastico di circa 60 anni, che prestava servizio presso l’istituto Ciro Scianna di Bagheria. Per lui l’assoluzione che arriva dal Tribunale di Termini Imerese in composizione collegiale presieduto dal giudice Vittorio Alcamo. Prima della sentenza anche la Procura, dopo avere ascoltato circa 40 testimoni, aveva chiesto l’assoluzione. Con il pronunciamento di oggi si conclude, pertanto, un lungo calvario per l’accusato, che era stato sospeso dal servizio.
Si tratta pure di un importante successo professionale per l’avvocato altofontino Walter Cutrono e per la sua collega Valentina Fontana (nella foto) dello studio Cutrono di Altofonte, i legali, entrambi del Foro di Palermo, che hanno difeso, il bidello per una vicenda risalente al marzo del 2015.

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH