San Martino delle Scale, un territorio che deve essere tutelato

Frattanto un interessante progetto potrebbe riguardare la borgata montana

MONREALE, 27 luglio – Un territorio che non deve essere penalizzato da scelte discutibili, ma che, al contrario, deve essere valorizzato e soprattutto tutelato. Di questo è convinto Totò Lentini, deputato regionale, che interviene sulla questione San Martino e sui problemi legati al distaccamento del Corpo Forestale, prima chiuso e poi riaperto dalla Regione.

Lunedì prossimo torna a riunirsi il Consiglio comunale

Dovrà essere nominato il nuovo collegio dei revisori dei conti

MONREALE, 26 luglio – Si parlerà essenzialmente di nomina del collegio dei revisori dei conti e di Tari nella prossima seduta del Consiglio comunale, che si terrà lunedì prossimo, luglio alle ore 18,45 nell’aula consiliare del Comune di Monreale, presso il complesso monumentale Guglielmo II.

Ancora furti d’acqua nella condotta Dammusi: un 48enne arrestato in flagranza di reato

Capizzi: “Faremo intervenire anche l’esercito per mettere fine a questa situazione”

SAN GIUSEPPE JATO, 26 luglio – Un uomo di 48 anni di San Giuseppe Jato, è stato arrestato ieri a Grisì perché sorpreso in flagranza di reato mentre rubava l’acqua destinata a Grisì. Ad eseguire l’intervento in contrada Bammarito sono stati nei giorni scorsi i carabinieri della stazione jatina, sotto la supervisione del Comando della compagnia di Monreale.

Capizzi, da bravo avvocato, difende l’indifendibile

Ancora una dura sortita del consigliere comunale Salvo Intravaia

MONREALE, 26 luglio – Non si placano affatto le polemiche tra il sindaco Piero Capizzi e il consigliere comunale di Alternativa Civica, Salvo Intravaia. Dopo il botta e risposta dei giorni scorsi relativi allee dinamiche che hanno portato alla nomina assessoriale di Gery Valerio, oggi alal questione si aggiunge un altro step, dopo le ulteriori, ancor più polemiche dichiarazioni di Intravaia, che riportiamo integralmente.

Adozione del Documento di Valutazione dei Rischi, Forza Italia: “Fondamentale la nostra spinta”

“Capizzi spinto più dall’intervento dell’Autorità giudiziaria che da un suo moto di coscienza”

MONREALE, 26 luglio – “Oggi ci riteniamo soddisfatti del fatto che il comune di Monreale sia finalmente rientrato in regime di legalità dotandosi del Documento di Valutazione dei Rischi. Quella sulla sicurezza dei luoghi di lavoro è una battaglia che abbiamo portato avanti con estrema determinazione anche quando, parlando di assoluta carenza nella adozione della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro e dei lavoratori, in consiglio comunale, venivamo visti come alieni tanto dal sindaco quanto dai componenti della maggioranza”.

Fiamme a Poggio San Francesco, messa in salvo una famiglia con una bimba diversamente abile

Intervengono gli uomini della Protezione Civile e dell’Overland. L’assessore Valerio: a loro il mio ringraziamento”

MONREALE, 25 luglio – Con un’azione tempestiva ed immediata e con alto spirito di abnegazione è stato possibile oggi pomeriggio trarre in salvo una famiglia con una bambina diversamente abile dalle fiamme che mettevano in pericolo l’abitazione nella quale la famiglia abitava, a seguito di un incendio che è stato appiccato a Poggio San Francesco.

Capizzi reintegra gli assessori Pd, in giunta torna il plenum

I tre rappresentanti detengono le stesse deleghe che avevano prima

MONREALE, 25 luglio – E’ stato come un colpo di spugna, grazie al quale la giunta comunale, che era senza la componente del Partito Democratico, dopo le note vicende dei giorni scorsi, è stata ricomposta. Il sindaco Piero Capizzi, pertanto, ha reintegrato i tre assessori in quota Pd, Nadia Battaglia, Filippo Madonia e Rosario Li Causi, che erano stati momentaneamente revocati e che oggi, invece, sono tornati al loro posto, esattamente lo stesso che occupavano fino a qualche giorno fa.

Il Documento di Valutazione dei Rischi consegnato all’Asp: obiettivo garantire la sicurezza sui luoghi di lavoro

Capizzi: “E’ la prima volta che avviene. Nostro obiettivo salvaguardare la salute dei lavoratori”

MONREALE, 25 luglio - E ’ stato consegnato, stamane, al sindaco di Monreale Piero Capizzi e trasmesso all’ASP 6 di Palermo - Dipartimento di Prevenzione il Documento di Valutazione dei Rischi redatto ed elaborato ai sensi dell’articolo 28 comma 2 decreto legislativo 91/08, sulla gestione integrata della salute e sicurezza dei luoghi di lavoro.

Lavori lungo la Conigliera, corso Calatafimi diventa un inferno

Gullo: “Chiedere al Comune di Palermo attenti controlli per superare la problematica”

MONREALE, 25 luglio – Da diversi giorni, ormai, la Conigliera, la strada che collega la Rocca di Monreale alla borgata di Boccadifalco, rimane chiusa in alcune ore della giornata perché interessata da lavori di ripavimentazione e di posa di un nuovo strato di asfalto. Lavori necessari, ovviamente, ma che implicano un notevole aumento del traffico, fino a farlo diventare infernale, lungo il corso Calatafimi.

Domani a Roma si discute il ricorso del comune contro la deliberazione della Corte dei Conti

Potrà essere l’ultima spiaggia per evitare il dissesto finanziario

MONREALE, 25 luglio – Sarà discusso domani a Roma il ricorso presentato dal Comune di Monreale contro la deliberazione della Corte dei Conti preludio di una possibile dichiarazione di dissesto finanziario. Domani, infatti, nella capitale è prevista l’udienza delle Sezioni riunite della Corte dei Conti, in adunanza plenaria. A rappresentare l’ente ci sarà l’avvocato Carlo Comandè.

Venerdì e sabato sera la compagnia “Giovani artisti crescono” mette in scena: “Nun ci cridu ma mi scantu”

Appuntamento all’anfiteatro di Santa Rosalia alle ore 21

MONREALE, 25 luglio – Due repliche della commedia brillante di Pino Giambrone, per la regia di Cinzia Rossi “Nun ci cridu ma mi scantu” saranno messe in scena nelle serate di venerdì 28 e sabato 29 luglio (entrambe con inizio alle ore 21) nell’anfiteatro del centro parrocchiale di Santa Rosalia, di via Walter Tobagi dalla compagnia teatrale dell’associazione “Giovani artisti crescono”.

Brucia Piano Geli, in azione pure il canadair

Ingente lo spiegamento di forze, a rischio le abitazioni. LE FOTO

MONREALE, 24 luglio – Un violento incendio sta interessando già da alcune ore la zona di Piano Geli nella frazione di San Martino delle Scale, dove è messa a forte rischio una vasta area boschiva, oltre che l’incolumità dei residenti.