C’è la sentenza della Cassazione: Guido Ferrante non favorì Cosa Nostra

Assoluzione definitiva per il poliziotto monrealese dopo una vicenda durata quasi dieci anni

MONREALE, 1 ottobre – Ci son voluti quasi dieci anni di battaglie legali, di traversie e di disagi: oggi, però, è arrivata la sentenza definitiva: la corte di Cassazione ha assolto Guido Ferrante, 50enne poliziotto monrealese, dall’accusa di favoreggiamento a Cosa Nostra perché il fatto non sussiste.

Piantagione indoor a Santa Cristina Gela, arrestate due persone

430 le piantine di cannabis coltivate ed alimentate con allaccio abusivo alla rete elettrica

PALERMO, 13 settembre – I giudici della Corte dei Conti di primo grado hanno condannato l’architetto Nicolò “Riccardo” Cangemi, responsabile unico del progetto per la realizzazione del centro polisportivo ad Aquino a risarcire il Comune di Monreale per 244 mila euro.

Contiguo alla mafia? Adesso parlo io

L’imprenditore monrealese Calcedonio Di Giovanni, dopo 8 anni, rompe il silenzio sulla sua vicenda personale

MONREALE, 12 agosto – Pe otto anni se ne è stato in silenzio religioso, subendo i pesantissimi provvedimenti che la sezione “Misure di prevenzione” del Tribunale di Palermo ha adottato nei suoi confronti. Adesso, invece, ha deciso di far sentire la sua voce con decisione.

Notte di sangue a Balestrate: morto un ragazzo di 22 anni

Il tragico epilogo, stando alle prime ricostruzioni degli inquirenti, al culmine di una lite

BALESTRATE, 12 agosto - Questa mattina la comunità balestratese si sveglia incredula e attonita: nella notte, infatti, Vincenzo Trovato, un giovane di 22 anni originario di Trappeto, è deceduto probabilmente per dissanguamento dopo essere stato accoltellato.

Causa alla Germania per gli internati di guerra: protagonisti due avvocati monrealesi

Il Tribunale di Venezia dovrebbe esprimersi già il prossimo 29 settembre ma la situazione è in rapida evoluzione

LUSSEMBURGO, 26 maggio – La VI sezione della Corte di Giustizia Europea, con ordinanza del 18 maggio scorso, ha riconosciuto anche a tutti i docenti precari della scuola il diritto ad usufruire del beneficio economico di euro 500 annui, tramite la cosiddetta “Carta elettronica” per l’aggiornamento e la formazione del personale docente.

Monreale, non hanno diffamato i vertici del consorzio Biviere: prosciolti Terzo e Vittorino

Per il tribunale hanno correttamente esercitato la loro attività ispettiva

MONREALE, 18 giugno – "Non hanno espresso affermazioni offensive ; hanno esercitato il diritto di critica politica; svolto il compito istituzionale, in quanto consiglieri comunali, di vigilanza e controllo su una partecipata del Comune di Monreale e hanno svolto un ruolo ispettivo nei lavori della Commissione consiliare".

Monreale, erano accusati di associazione per delinquere: arriva la prescrizione per due dipendenti della società dei rifiuti

La vicenda risale al 2013. Ai danni dell’Alto Belice Ambiente erano stati commessi incendi, truffe e furti di carburante

PALERMO, 17 giugno " C L. F e V. R. erano sotto processo avanti il Tribunale di Palermo per gravi reati di Associazione per delinquere e falsità in atti privati. Dopo otto anni il tribunale di Palermo, sezione penale, ha disposto l’estinzione del procedimento penale a loro carico.

Monreale, la droga era ''calata col panaro'': 3 arresti

Fermato un traffico di cocaina e crack tra la cittadina normanna e Boccadifalco

MONREALE, 12 luglio – Alle prime ore di questa mattina, a Palermo, i carabinieri della compagnia di Monreale hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misura cautelare nei confronti di 4 persone (3 arrestati in custodia cautelare in carcere e 1 sottoposto ad obbligo di dimora e di presentazione alla Polizia Giudiziria), indagate, in concorso tra loro, per “Produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti”.

Partinico, svolta nella indagini sull’omicidio Lauriano: arrestato 75enne

Il movente sarebbe da ricercare in presunti contrasti legati a questioni economiche

PARTINICO, 4 luglio – A Partinico i carabinieri della locale compagnia, su delega della Procura della Repubblica di Palermo, hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal Gip del Tribunale del capoluogo nei confronti di un 75enne partinicese, che, secondo l’ipotesi accusatoria, è ritenuto responsabile dell’omicidio di Leonardo Lauriano, pensionato 88enne di Partinico ucciso con numerose coltellate il 5 novembre del 2021.

Monreale, non avevano rifiutato atti di ufficio: prosciolti i funzionari Maurizio Busacca e Salvatore Palazzo

La vicenda nata dopo che una cittadina si era rivolta al Tar contestando degli atti dell’ufficio tecnico del comune

MONREALE, 6 giugno – Si chiude dopo 4 anni una singolare vicenda che vedeva imputati di rifiuto di atti di ufficio il Dirigente dell’Ufficio tecnico comunale di Monreale, Maurizio Busacca ed il responsabile della sezione “edilizia privata” comunale Salvatore Palazzo.