Altofonte, monsignor Leoluca Quaglino compie 80 anni

Per 37 anni è stato parroco di Santa Maria di Altofonte

ALTOFONTE, Oggi è un giorno particolare per il mondo cattolico di Altofonte: monsignor Leoluca Quaglino, per 37 anni arciprete della parrocchia Santa Maria, compie 80 anni. Padre Quaglino, come ama essere chiamato, è nato a Corleone il 27 novembre del 1937 ed è stato ordinato sacerdote nel 1961.

No ai funerali pubblici di Totò Riina

“È un pubblico peccatore. Casomai solo una preghiera privata al cimitero”

MONREALE, 17 novembre – “È un pubblico peccatore, non si terranno funerali pubblici di Totò Riina”. Ad affermarlo è monsignor Michele Pennisi, arcivescovo della diocesi di Monreale, sotto la cui giurisdizione ricade pure la chiesa di Corleone, comune di origine del Capo dei Capi di Cosa Nostra, morto stanotte all’età di 87 anni.

Grande folla oggi per accogliere le reliquie di Santa Teresa del Bambino Gesù

Breve tappa nella chiesa monrealese intitolata alla Santa di Lisieux. LE FOTO

MONREALE, 12 novembre – Con uno scrosciante e caloroso applauso, hanno fatto il loro ingresso oggi in una chiesa gremita in ogni ordine di posti le reliquie di Santa Teresa del Bambino Gesù e dei suoi genitori, che in questi giorni stanno compiendo un tour in giro per l’Italia, lungo oltre diecimila chilometri e che dopo aver sostato in alcuni luoghi della provincia, tra cui Misilmeri e Giacalone, oggi hanno fatto una brevissima tappa nella chiesa monrealese intitolata proprio alla Santa di Lisieux.

La parrocchia di Santa Teresa ricorda don Ignazio Sgarlata

Una messa apre le iniziative in occasione del 50° anniversario della fondazione della parrocchia. LE FOTO

MONREALE, 8 ottobre – Gremita la chiesa di Santa Teresa ieri, in occasione della messa, celebrata da monsignor Michele Pennisi, nel centenario della nascita del compositore e musicista don Ignazio Sgarlata che ebbe un legame privilegiato con la parrocchia, nata per accogliere i fedeli della Monreale in espansione.

Arcidiocesi, da ieri tre nuovi diaconi

L'ordinazione in cattedrale in occasione dell'apertura dell'anno pastorale

MONREALE, 7 ottobre – Con una partecipatissima celebrazione, nel giorno in cui la Chiesa diocesana monrealese si è radunata in cattedrale per dare inizio al nuovo anno pastorale, alla presenza dell'arcivescovo, monsignor Michele Pennisi, è avvenuta l'ordinazione diaconale degli accoliti Francesco Di Maggio, della comunità parrocchiale Sant'Antonio da Padova in Camporeale, Gioacchino Capizzi della comunità parrocchiale in Malpasso e Andrea Palmeri, della comunità parrocchiale Sant'Anna in Pioppo.

La Madonna dell’Odigitria torna in cattedrale dopo 200 anni

Oggi la cerimonia dell’Intronazione alla presenza di numerose autorità. LE FOTO

MONREALE, 26 settembre – Una giornata importante, oggi, per Monreale. La Madonna dell’Odigitria è tornata al suo posto, dopo 200 anni di assenza. Alla cerimonia d’ “Intronazione” erano presenti, oltre all’arcivescovo di Monreale Michele Pennisi, anche il vescovo di Piana degli Albanesi eparca Giorgio Demetrio Gallaro. Assente per motivi di salute, Chrysostomos Savatos, metropolita ortodosso di Messinia, Grecia, la cui “Lectio magistralis” “La teologia delle icone e la sua dimensione teologica”, è stata letta da don Antonino Pileri Bruno.

La mafia offende il bello, la corruzione indebolisce la società civile

Ieri a palazzo arcivescovile il convegno sul tema “Giustizia e bellezza”

MONREALE, 17 settembre – “Ricordiamo la rabbia che Totò Riina esprimeva, nelle conversazioni intercettate, nei confronti di don Pino Puglisi, accusato di non fare il “parrino”, perché lavorava sull’educazione dei poveri ed emarginati, sottraendo manovalanza alla criminalità organizzata”. Sono alcune delle parole pronunciate dal magistrato Nino Di Matteo nell’ambito dell’incontro, presieduto dall’arcivescovo di Monreale Michele Pennisi, svoltosi presso il Palazzo arcivescovile, ieri pomeriggio, sul tema “Giustizia e bellezza”, che rientra fra le iniziative promosse per la festa di Avvenire.

Don Giuseppe Ruggirello è il nuovo rettore del seminario arcivescovile

Con i suoi 33 anni è il più giovane rettore di Sicilia

MONREALE, 10 settembre – Giuseppe Ruggirello è il nuovo rettore del seminario arcivescovile di Monreale. Con i suoi 33 anni, è il più giovane di Sicilia e, forse, d’Italia. L’annuncio è avvenuto, per bocca dall’arcivescovo Michele Pennisi, nel corso dell’ordinazione presbiteriale di Calogero Latino, nella ricorrenza dei 45 anni di ordinazione del pastore della Chiesa monrealese.

Fra gli interessi della famiglia Riina c’era pure l’azienda agricola del Santuario di Tagliavia

Disposta l’amministrazione giudiziaria: Pennisi: “Farà chiarezza sulla gestione passata”

CORLEONE, 19 luglio – Da quello che emerge dalle indagini dei carabinieri della Compagnia di Corleone, che hanno portato al sequestro dei beni appartenenti a Totò Riina ed alla sua famiglia, sarebbe accertata l’ingerenza dello stesso storico capomafia nella gestione dell'azienda agricola dell'ente Santuario Maria Santissima del Rosario di Corleone, che rientra sotto la giurisdizione dell’arcidiocesi di Monreale.

Monsignor Michele Pennisi nuovo vicepresidente della Conferenza Episcopale Siciliana

Il presule è stato eletto nel corso dell’assemblea che si è svolta a Caltagirone

CALTAGIRONE, 22 settembre - Si è svolta a Caltagirone presso l’Hotel Villa Sturzo la Sessione autunnale della Conferenza Episcopale Siciliana in chiusura del quinquennio pastorale 2012 - 2017. I vescovi delle 18 diocesi dell'Isola hanno proceduto a rinnovare la Presidenza per il nuovo quinquennio pastorale 2018-2022. Sono risultati eletti: presidente monsignor Salvatore Gristina, arcivescovo di Catania, vicepresidente monsignor Michele Pennisi, arcivescovo di Monreale, segretario monsignor Carmelo Cuttitta, arcivescovo di Ragusa.

Cari studenti, andate a scuola col vostro zaino di positività

Riceviamo e pubblichiamo...

Carissimi studenti e studentesse,
all'inizio del nuovo anno scolastico sono felice di rivolgere a tutti quanti il mio saluto affettuoso e il mio personale augurio affinché l'anno che vi accingete a trascorrere risponda in pieno alle aspettative più profonde e sincere del vostro cuore.

Incendio di Casaboli, arriva anche la condanna della Chiesa

“Un delitto per la legge dell’uomo, un grave peccato contro Dio”

MONREALE, 4 agosto – “In diverse zone del nostro territorio si sono verificati degli incendi, presumibilmente dolosi, che hanno provocato ingenti danni al patrimonio boschivo e faunistico, fra cui l'ultimo in località Casaboli e Sagana”.

Ieri a Tagliavia si è celebrato l’inizio della raccolta del grano nei terreni affidati dalla diocesi a Biagio Conte

L’assessore regionale all’Agricoltura, Antonello Cracolici ha donato l’affitto della mietitrebbia

MONREALE 12 luglio – Ieri a Tagliavia, nel corleonese, in una giornata di grande sole estivo, monsignor Michele Pennisi, ha inaugurato l’inizio della raccolta del grano nei terreni che l’arcidiocesi di Monreale ha affidato all’associazione Speranza e Carità di Biagio Conte. L’eccezionalità dell’evento è stata segnata anche dalla presenza dell’assessore all’Agricoltura della Regione Sicilia, Antonello Cracolici, che ha donato l’affitto della mietitrebbia.