Domani si rinnova il collegio dei revisori dei conti

Il sorteggio previsto nel corso della seduta del Consiglio comunale

MONREALE, 22 settembre – Sarà effettuato domani pomeriggio, nel corso della seduta consiliare il sorteggio per nominare i revisori dei conti che saranno in carica per il prossimo triennio. Il punto è stato inserito all’ordine del giorno dal presidente del Consiglio, Marco Intravaia.

Villaggio Montano, l’amministrazione comunale si attivi per restituire decoro

Forza Italia si schiera al fianco delle lamentele dei residenti

PALERMO, 20 settembre – "Condividiamo il grido d'allarme rivolto dai residenti di Villaggio montano a San Martino delle Scale e per le nostre rispettive competenze siamo pronti a rappresentare all'assessore regionale alle Infrastrutture e trasporti la necessità di un intervento di pavimentazione ed illuminazione delle arterie stradali del Villaggio Montano."

Partito Democratico, ''La Forza del Noi contro la superbia dell’Io'': la segreteria replica ai ''saggi''

"No ai bizantinismi di puro scontro, meglio ricercare un confronto"

MONREALE, 18 settembre – La forza del noi contro la superbia dell’io. Con questo slogan la segreteria cittadina del Partito Democratico replica alla lettera con cui alcuni esponenti del partito il gruppo degli “anziani” aveva attaccato l’attuale segreteria, parlando di “partito-pollaio”, sottolineando la necessità di un nuovo corso e più giovane alla conduzione cittadina.

Partito Democratico, tornano alla carica i ''saggi'': ''No al partito pollaio, occorre una segreteria giovane''

“Il circolo si è rovinosamente dissolto, adesso bisogna parlare al futuro”

“Mentre il mondo cade a pezzi”...siamo attardati a disegnare gli angusti spazi di un cortile perimetrato solo dal palazzo municipale. Comincia così una lettera di alcuni iscritti al Partito Democratico monrealese, i cosiddetti “saggi” , che avevano fatto sentire la loro voce qualche mese fa, a proposito della situazione del partito in questo particolare momento storico cittadino.

Aboliamo i tributi comunali da ''suolo pubblico'' per incentivare le ristrutturazioni degli immobili

Sarebbe un valido incentivo al mondo dell’edilizia

MONREALE, 12 settembre – Sarebbe auspicabile che, alla luce della conclamata crisi del Covid-19 il Comune di Monreale potesse aderire ad un ulteriore ed interessante iniziativa di abolizione o riduzione laddove possibile delle riscossioni sul costo di costruzione e oneri di occupazione di suolo pubblico.

Agricoltura: comparto in crisi, Caputo (FI) chiede un incontro con l'assessore Bandiera

Si svolgerà mercoledì 16 con una delegazione di allevatori

PALERMO, 12 settembre – “Gli effetti della pandemia sull’economia locale sono evidenti soprattutto per il settore agricolo e zootecnico e serve tutelare questo importante comparto per il tessuto economico e produttivo siciliano. Gli allevatori siciliani hanno lanciato un allarme e sono fortemente preoccupati per il loro futuro chiedono misure di sostegno e incentivi. Durante il lockdown le perdite sono state gravissime e nonostante il mantenimento basso dei prezzi, le vendite delle merci sono state quasi inesistenti”.

Ecco perché l’abolizione del 30 per cento servirà a tutti

“Credo che quella di ieri sia una data spartiacque nella storia della nostra città"

MONREALE, 2 settembre – C’era molta attesa attorno al provvedimento che l’amministrazione Arcidiacono aveva annunciato di voler adottare: quello dell’abolizione del cosiddetto “30 per cento”. Un vero e proprio balzello, che la votazione di ieri sera ha cancellato, dopo 40 anni di sgradita presenza.

Incendio ad Altofonte, la solidarietà del Pd di Monreale

“Si trovino soluzioni credibili e definitive”

MONREALE, 2 settembre – Il circolo del Partito Democratico di Monreale, insieme ai propri iscritti, esprime vicinanza e solidarietà alle comunità di Altofonte e Piana degli Albanesi, come Monreale, duramente colpite dagli atti criminosi che in questi giorni hanno devastato immensi territori boschivi.

Edilizia: il Consiglio comunale dice sì, cade il cosiddetto ''30 per cento''

La norma era stata introdotta 40 anni fa. Adesso, anziché cedere, chi vorrà costruire dovrà pagare

MONREALE, 1 settembre – Verrà ricordata a lungo la seduta odierna del Consiglio comunale. Cade, dopo 40 anni di presenza ingombrante, il cosiddetto 30 per cento. Quella norma, cioè, che imponeva a chi voleva realizzare una costruzione di cedere questa quota del proprio terreno al Comune.

PD Palermo: ecco le proposte sulla scuola

Dal PD di Palermo una serie di proposte per il nuovo anno scolastico

MONREALE, 1 settembre –In vista dell’inizio del nuovo anno scolastico, la Segreteria Provinciale e del Laboratorio Scuola del PD della Provincia di Palermo ha elaborato un documento sulla scuola.

Rigenerazione urbana e tutela dell’ambiente: la Sicilia ha una nuova legge urbanistica

Il nuovo testo approvato allArs era stato introdotto da Piersanti Mattarella oltre 40 anni fa

PALERMO, 7 agosto – Un disegno di legge in sostituzione della legge regionale 71/78, composto da 55 articoli che, trasversalmente, ha trovato parere favorevole da tutti i gruppi presenti all’Assemblea regionale siciliana – PD astenuto, ndr –  e nessun voto contrario, che mira alla rigenerazione urbana e alla tutela dell’ambiente, concedendo maggiori poteri agli enti locali, “chiamati adesso – afferma il governatore – a una stagione di rigenerazione urbana, nel rispetto assoluto dell'ambiente”.

Bando ''Sport e Periferie 2020'' per garantire impianti sportivi alle scuole delle frazioni

Depositato ordine del giorno, il consigliere Giuliano: "Inconcepibile che diversi alunni debbano spostarsi in altri comuni per praticare attività motorie"

MONREALE, 30 luglio – "A distanza di 5 anni dalla mia prima proposta di partecipazione al bando 'Sport e Periferie', purtroppo ci ritroviamo ancora, tristemente, a parlare di carenza di strutture sportive nel territorio monrealese e, nello specifico, nelle frazioni più isolate di esso. Un isolamento che comincia dallo sport e che rimarca, ancora di più, il confine tra queste aree ed il resto del territorio".

Proposta di abolizione del ''30 per cento'': se ne discuterà domani in Consiglio

In discussione al Consiglio comunale di domani la relativa proposta di variante alle norme tecniche di attuazione del PRG

MONREALE, 31 agosto – Con il Consiglio comunale di domani si va verso l'abolizione della cessione del 30 per cento al Comune dei terreni su cui i privati realizzano fabbricati e verso la possibilità di riscatto per chi li ha ceduti nell'ultimo quarantennio.

Pro o contro Musumeci? Il sindaco ce lo spieghi

Piero Capizzi: “La divergenza è evidente. E’ prevalente la linea del Pd o quella di Diventerà Bellissima?”

MONREALE, 21 agosto – “Le ultime uscite di autorevoli esponenti della politica monrealese alle quali abbiamo assistito da un po’ di tempo, mettono a nudo un aspetto di non poco conto, sul quale – a mio parere – è opportuno riflettere e cioè: da che parte politica è orientata l’amministrazione comunale?”

Emergenza incendi, gravissime le responsabilità del Governo regionale

“Un governo del quale anche Mario Caputo è parte integrante”

MONREALE, 20 agosto – Un intervento in tackle, simile a quelli in cui si produceva quando, da ragazzo, partecipava a sfide calcistiche accese al campo sportivo. I destinatari, però, stavolta, anziché avversari con maglia diversa, sono il governo Musumeci e il deputato regionale Mario Caputo.

Monreale, dalla Regione 1,4 milioni di euro dal Fondo Perequativo

Caputo (FI): “Un segnale di attenzione del Governo regionale in favore degli Enti Locali”

PALERMO, 4 agosto –La città di Monreale riceverà dal Governo regionale attraverso l'assessorato alle Autonomie Locali guidato da Bernadette Grasso la somma di oltre 1450 mila euro destinata a compensare i Comuni che hanno disposto l'esenzione o la riduzione dei tributi locali o la concessione di suoli pubblici e spazi esterni in favore degli operatori economici che hanno subito una contrazione economica a seguito del blocco delle attività per il Covid 19.

Usufruire del fondo di garanzia destinato alle infrastrutture idriche per risolvere l'emergenza

La questione era stata anticipata martedì durante la seduta consiliare. Giuliano: "Le dichiarazioni di Pupella poco rassicuranti, l'amministrazione valuti questa opportunità"

MONREALE, 30 luglio – Martedì scorso la questione della crisi idrica occupava uno dei punti dell'ordine del giorno. Parole per nulla ottimistiche o rassicuranti - secondo la forzista Antonella Giuliano - quelle espresse dal delegato ai Servizi Idrici, Geppino Pupella, né nell’immediatezza, tantomeno nel lungo periodo non scorgendo, nelle stesse, una visione chiara e programmatica, circa le soluzioni al problema con riguardo soprattutto alle manutenzioni alle reti e alla secca delle sorgenti.