Riordino confini territoriali, il comitato si rivolge alla Regione per indire il referendum

La consultazione è prevista dalla legge regionale 30 del 2000

SAN GIUSEPPE JATO, 19 aprile - Sarà adesso l’assessorato regionale alle Autonomie Locali ad esprimersi sulla questione del riordino dei confini territoriali fra Monreale e San Giuseppe Jato. Stabilirà, in pratica, se al comitato potrà essere data la possibilità di indire il referendum previsto dalla legge regionale 30 del 2000.

Riordino dei confini territoriali? No, una convenzione con San Giuseppe Jato

L’assessore al Patrimonio Santo D’Alcamo interviene sulla questione che tiene banco in questi giorni

MONREALE, 16 aprile - Rivedere i confini tra Monreale e San Giuseppe Jato per venire incontro alle esigenze degli abitanti della zona che spingono per modificarli e passare sotto l’amministrazione jatina? No, meglio stipulare una convenzione proprio con il Comune di San Giuseppe per garantire loro quei servizi cui hanno diritto.

Riordino dei confini territoriali Monreale-San Giuseppe Jato, protestano i residenti

“Le contrade jatine non vogliono pagare il dissesto di Monreale”

SAN GIUSEPPE JATO, 14 aprile - Ieri sera, presso l'aula consiliare di San giusepe jato, si sono riuniti, su convocazione del Comitato del Riordino dei Confini Territoriali, i cittadini residenti e non delle contrade di Dammusi, Signora, Bommarito e Ginestra per discutere della seduta del consiglio comunale di lunedì 16 aprile 2018 e sulle lettere che il comune di Monreale sta mandando relativamente alla Tariffa 2013/2017.

Regione: insediato il tavolo di crisi dell’agricoltura

Istituito per contrastare la grave situazione del settore

PALERMO, 13 aprile - Si è insediato ieri a Palazzo d'Orleans il 'Tavolo di crisi dell'agricoltura siciliana'. A farne parte la Regione, l’Associazione bancaria italiana, le organizzazioni di categoria, dei produttori e il ‘Comitato anticrisi agricoltura Sicilia’. Lo strumento è stato voluto dal presidente Nello Musumeci, per contrastare la gravissima crisi di mercato nel comparto ortofrutticolo dell'Isola. Alla riunione, che si è protratta per alcune ore, erano presenti anche gli assessori all’Economia, Gaetano Armao, all’Agricoltura, Edy Bandiera e alle Attività produttive, Mimmo Turano.

Mimmo Gelsomino, una scelta oculata

Toti Gullo interviene sulla scelta del nuovo assessore al Traffico

MONREALE, 10 aprile – “Vorrei formulare l’augurio di buon lavoro al neo assessore Mimmo Gelsomino del quale conosco l’impegno, la serietà e la competenza”. Lo afferma l’ex sindaco Toti Gullo, fino a qualche mese fa capogruppo consiliare di Alternativa Civica, a proposito della nomina con cui Gelsomino è diventato il nuovo titolare della delega del traffico e della Polizia Municipale.

Cambia la composizione della giunta: si dimette Gery Valerio, gli subentra Mimmo Gelsomino

Il capogruppo di Alternativa Civica oggi stesso in giunta

MONREALE, 10 aprile – Cambia la composizione della giunta comunale. Si dimette l’assessore al Traffico Gery Valerio, al suo posto e con le stesse deleghe subentra il vicepresidente del Consiglio comunale, Mimmo Gelsomino, che negli ultimi tempi aveva ricoperto il ruolo di capogruppo consiliare di Alternativa Civica.

Il Consiglio comunale discute il riordino dei confini territoriali con San Giuseppe Jato, ma la strada sembra in salita

La cessione del territorio di confine comporterebbe un calo del gettito tributario di circa 400 mila euro

MONREALE, 5 aprile - Tornerà a riunirsi lunedì 16 aprile, alle ore 18,30 in aula consiliare il Consiglio comunale. La convocazione l’ha diramata il presidente Giuseppe Di Verde, sentita la conferenza dei capigruppo, fissando nove punti all’ordine del giorno.

Anticipo delle scadenze Tari, Forza Italia scrive al ministero dell’Economia

Il gruppo consiliare solleva la questione: “Abbiamo chiesto di verificare la legittimità di tutti i provvedimenti adottati”

MONREALE, 5 aprile - La questione dell’anticipo delle scadenza Tari 2018, recentemente stabilita dall’amministrazione comunale, finirà all’attenzione dell’assessorato regionale alle Autonomie Locali e del ministero dell’Economia. A sollevare il problema sono stati i consiglieri di Forza Italia, Giuseppe Guzzo, Antonella Giuliano ed Angelo Venturella.

San Giuseppe Jato, approvato il bilancio di previsione 2018-2020

Il sindaco Agostaro: “Siamo stati i primi in Sicilia”

SAN GIUSEPPE JATO,30 marzo - Approvato il bilancio di previsione per il triennio 2018-2020. “Siamo stati i primi in Sicilia”, commenta soddisfatto il sindaco Rosario Agostaro. Martedì sera il Consiglio comunale ha dato il via libera al documento di pianificazione economica e programmazione politica proposto dalla giunta.

Anticipo acconto Tari? Non una decisione autonoma del Comune

Il vicesindaco, Giuseppe Cangemi replica all’attacco di Forza Italia

MONREALE, 23 marzo – La deliberazione riguardante la trasmissione anticipata dell’acconto TARI rispetto agli anni precedenti non è assolutamente una decisione assunta autonomamente dall’amministrazione comunale, ne’ serve a far fronte ad alcuna esigenza di liquidità, ma rispetta le indicazioni della nuova normativa contabile per gli enti locali che impone, come noto, ai Comuni la riscossione di tutti i tributi nell’anno di competenza degli stessi.

Alternativa Civica, il consigliere comunale Francesco Barna escluso dal gruppo consiliare

Decisione all’unanimità: “Le sue continue assenze fanno venire meno la coesione del gruppo”

MONREALE, 14 marzo - Si assottiglia il gruppo consiliare di Alternativa Civica, dal quale il consigliere Francesco Barna, presidente della commissione “Bilancio”, con una decisione presa all’unanimità dal resto dei componenti, viene “allontanato” a causa - dicono - delle continue assenze in Consiglio comunale, soprattutto al momento della trattazione di argomenti importanti per la comunità monrealese.

‘Voto connection’, parla Pagano: ‘Sono del tutto estraneo e non sono indagato’

“Sono pronto a dimostrare la correttezza del mio comportamento”

PALERMO, 5 aprile - “Ho atteso 24 ore per capire i dettagli dell’inchiesta nella quale, come apprendo dai media, sarei coinvolto: confermo, però, di non avere ricevuto alcun atto da parte dell'autorità giudiziaria. Solo alcuni organi di stampa mi indicano come tale. Escludo, pertanto, di essere indagato. In qualunque caso non ho e non avrei nulla da temere”.

Ufficio per l’impiego, i consiglieri del Pd chiedono l’intervento dell’amministrazione

Presentata una interrogazione da tutto il gruppo consiliare. Interviene pure il Movimento Cristiano Lavoratori

MONREALE, 26 marzo - Dopo l’intervento dei sindacati, arriva quello del gruppo consiliare del Partito Democratico che solleva, anch’esso, il problema della chiusura dell’ufficio per l’impiego, chiuso da qualche giorno a causa della cessazione del contratto di locazione che il comune aveva stipulato con la proprietà dei locali di via Benedetto D’Acquisto.

Cambiano le scadenze Tari, Forza Italia non ci sta

“Inoltreremo una nota agli organi competenti affinché si pronuncino a riguardo”

MONREALE, 23 marzo - Apprendiamo che a seguito delibera del 20 marzo la giunta ha autonomamente deciso di anticipare i pagamenti TARI causa, parrebbe, la necessità di reperire liquidità”. È questo ciò che afferma in una nota il gruppo consiliare di Forza Italia, compodsto da Giuseppe Guzzo, Antonella Giuliano ed Angelo Venturella.

La “Via Crucis” è finita: il piano di riequilibrio è già un ricordo, da oggi è default

Ieri sera il Consiglio comunale ha preso atto della decisione della Corte dei Conti

MONREALE, 13 marzo - Alla fine la “Via Crucis” si è conclusa nell’unico modo possibile: con la dichiarazione di dissesto finanziario da parte del Consiglio comunale. L’assemblea cittadina ieri sera ha detto sì a quella che era formalmente una presa d’atto, ma che diventa una data “spartiacque” nella storia recente di Monreale.