Cosa vorrebbero i giovani monrealesi per soddisfare le loro esigenze di svago?

Piccolo viaggio tra i ragazzi di età compresa tra 14 e i 20 anni

MONREALE, 23 settembre – Monreale è tra le città siciliane più amate dai turisti grazie alla sua bellezza e la sua storia, ma sarà altrettanto apprezzata dai giovani monrealesi? Abbiamo chiesto proprio a loro se Monreale sia un luogo in grado di soddisfare tutti i loro bisogni di svago ma, come ci si aspettava, non tutti vedono la cittadina monrealese come “parco dei divertimenti”.

Le strade colabrodo del territorio: la nostra mini-mappa dei disagi

Tanti pericoli per gli automobilisti, tanti gli incidenti stradali verificatisi. LE FOTO

MONREALE, 16 settembre – Sono purtroppo tante le strade del territorio monrealese pericolose e sedi di potenziali incidenti a causa di buche e malformazioni del manto stradale o della mancanza di illuminazione. Strade che necessitano dunque di una buona manutenzione per garantire sicurezza ai pedoni e ai guidatori.

Eventi e fiere per rilanciare la tradizione artistica monrealese

Gli artisti del mosaico e della ceramica lanciano un appello al Comune

MONREALE, 9 settembre – Organizzare eventi o fiere che riescano a veicolare i loro prodotti , mostrandoli ad un pubblico vasto e qualificato, così come limitare il turismo “mordi e fuggi” accordandosi con le compagnie turistiche per prolungare la sosta all’interno della cittadina.

Podismo, ancora tanti gli appuntamenti in agenda nella stagione della Marathon Monreale

L’attività della società monrealese proseguirà in diverse località della Sicilia

MONREALE, 4 settembre – Proseguirà con immutato entusiasmo, anche in questo scorcio finale di stagione, l’attività della Marathon Monreale, guidata dal presidente Nino Lo Iacono, che ha partecipato con grande impegno quasi tutto l'anno a diverse manifestazioni podistiche, ottenendo brillanti risultati.

Scavi archeologici nelle due piazze: poco decoro nelle coperture

Il vicesindaco Cangemi: “Dobbiamo fare qualcosa per il loro recupero”

MONREALE, 22 giugno – È ormai da anni che le due esposizioni di scavi archeologici in piazza Vittorio Emanuele e in piazza Guglielmo II versano in un totale stato di degrado di certo in buona parte derivante da un’atavica incuria (che purtroppo ben conosciamo), ma anche e soprattutto da un totale stato di disinteresse nei loro confronti, che proprio per questa ragione non rivaluta l’alto valore culturale per l’intera nostra comunità che in realtà possiedono.

Buche e vegetazione fitta: sempre un pericolo percorrere la via Linea Ferrata

I residenti chiedono maggiore sicurezza: “Di notte, inoltre, siamo totalmente al buio”. LE FOTO

MONREALE, 21 giugno – E’ sempre difficile percorrere la via Linea Ferrata a bordo di in mezzo, auto o moto che sia, a causa delle pessime condizioni del manto stradale, così come della fitta vegetazione che impedisce la visuale ed espone oltremodo al rischio di incidente.

Viaggio tra la fontane “a perdere” di Monreale: tra sporcizia e non curanza

Rifiuti, danneggiamenti e inciviltà: il quadro non è confortante. LE FOTO

MONREALE, 21 giugno – Abbiamo fatto un giro, andando vedere da vicino lo stato di alcune fontane della nostra cittadina, da sempre ricca di queste e siamo tornati a casa con un bilancio non molto confortante, poiché alcune di queste fontane sono purtroppo in stato di abbandono.

“Classici contro”, ovvero l’uso dei classici per affrontare i problemi dell’Europa

Ieri sera un apprezzato spettacolo nella villa comunale. LE FOTO

MONREALE, 16 giugno – Ieri sera, nei locali della villa di Monreale, è stata presentata la prima edizione monrealese di “Classici contro, Utopia Europa”. Ideatori e organizzatori di tale progetto sono stati Alberto Camerotto e FIlippo Maria Pontani, con la collaborazione di alcuni docenti del liceo Emanuele Basile, per la precisione Finella Giordano, D'Urso e Maria Grazia Picicuto.

Alternanza Scuola-Lavoro, gli studenti del Basile studiano da bibliotecari

A guidare la loro esperienza Ignazia Ferraro, bibliotecaria del Comune

MONREALE, 16 giugno - Ieri, nei locali della biblioteca Ludovico II De Torres, si è svolta un’importantissima visita guidata che ha visto interessati in primo luogo alcuni studenti di entrambi gli indirizzi dell’istituto "Emanuele Basile" di Monreale coinvolti anche quest’anno nel progetto formativo di “Alternanza Scuola-Lavoro”.

“Narrazione come identità”, il percorso per bambini e ragazzi che si è svolto al liceo “Basile”

Il progetto è stato organizzato e coordinato dall’insegnante Finella Giordano. LE FOTO

MONREALE, 9 giugno - Si è svolta mercoledì scorso, nei locali del liceo “Emanuele Basile” di Monreale, la performance narrativa, organizzata nell'ambito del progetto di continuità "Narrazione come identità”, vero e proprio percorso formativo e di sperimentazione didattica realizzato dalle scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di primo e secondo grado.

“U pani ri Murriali”, il VIDEO della manifestazione realizzato dagli studenti del Basile

Un significativo spaccato dell’iniziativa che ha caratterizzato l’ultimo weekend

MONREALE, 22 maggio – Due giorni vissuti con un clima di festa, ma anche con la consapevolezza di dare impulso ad un’importante tradizione e ad una possibile attrattiva. È trascorso così il fine settimana appena concluso, caratterizzato alla sagra del “Pani ri Murriali”.

Gli studenti della Morvillo nel “bunkerino” di Falcone e Borsellino

La lezione di legalità nell’ambito del progetto “Cittadinanza per la Magistratura” – Concorso Giovanni Palazzotto

PALERMO, 4 aprile - Ieri i ragazzi della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo “Francesca Morvillo”, classi seconde e terze, hanno avuto modo di vivere una mattinata densa di sensazioni, emozioni e conoscenze poiché hanno visitato il museo “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” presso il Palazzo di Giustizia di Palermo, più noto come il “bunkerino” dei due grandi magistrati.

L’altro 23 maggio: il lato oscuro della “Piovra”

Viaggio tra alcune vittime dimenticate di Cosa Nostra

23 maggio 1992, Palermo. Esattamente 25 anni fa il magistrato Giovanni Falcone perdeva la vita sull’autostrada A29, nei pressi dello svincolo di Capaci, insieme alla moglie Francesca Morvillo e a tre uomini della sua scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. Chiunque in quel momento stesse premendo il tasto sul telecomando a distanza, con l’intento di provocare la violentissima esplosione del tritolo, era di certo inconsapevole di cosa da quell’azione sarebbe poi scaturito, di come la Sicilia sarebbe cambiata drasticamente a partire da quel memorabile 23 maggio.

Il pane di Monreale, una ricetta antica che resiste alle corrosioni del tempo

La preparazione comincia la sera prima, ma il segreto sta nella lievitazione. LE FOTO

MONREALE, 21 maggio – Il paese torna in festa con la prima sagra del “pani ri Murriali”, una giornata interamente dedicata alle tradizioni culinarie del nostro territorio: insieme al classico pane di paese, presentati anche numerosi prodotti locali dai liquori, alle marmellate, ai formaggi, ai salumi e ai biscotti.

Apprezzata l’esposizione dei pupi di Enzo Rossi durante la sagra del pane

Numerosi i visitatori che si sono soffermati a scattare qualche foto

MONREALE, 21 maggio – Ha riscosso tanti apprezzamenti l’esposizione dei pupi costruiti dal compianto pupari Enzo Rossi durante la sagra del “U Pani ri Murriali”, organizzata dall’associazione dei commercianti di Monreale, durante la quale si potranno riassaporare oltre alle prelibatezze del “forno”anche i sapori delle tradizioni culturali del paese.

“Di grammatica non si muore”, un libro che ha entusiasmato gli studenti del “Basile”

Partecipato incontro ieri con l’autore Massimo Roscia

MONREALE, 6 aprile - Ieri mattina alunni delle diverse scuole monrealesi hanno preso parte all'interessantissimo incontro con l'autore di“Di Grammatica non si muore e La strage dei congiuntivi” Massimo Roscia, promosso dalla scuola e dall'assessore alla cultura e alla pubblica istruzione Nadia Olga Granà in collaborazione con la libreria Modus Vivendi, nei locali della Casa della Cultura.

Ieri quinto giorno di viaggio per i ragazzi del liceo classico e scientifico "Basile-D'Aleo": oggi rientro a casa

Docenti e studenti d’accordo: “E’ stata un’esperienza positiva”. LE FOTO

LUBIANA, 26 marzo – Sono terminati oggi tutti i progetti di alternanza scuola-lavoro dei nostri giovani monrealesi in Slovenia. Ieri gli studenti hanno concluso il progetto di ecosostenibilità con la visita del Parco di Tivoli, vicino al centro della capitale slovena, il progetto di enogastronomia con la visita di un'ultima enoteca, il progetto giornalistico e quello umanistico con la visita della facoltà di filosofia di Lubiana e della biblioteca comunale.