Il marchio Kenia sulla XXV Maratona di Palermo: vince, con il suo personale, Kenneth Rotich Kemboi

Al femminile la connazionale Gladys Chepngetich. Boom di atleti stranieri; 40 le nazioni rappresentate

PALERMO, 17 novembre – Bella, spruzzata dalla pioggia e con una forte impronta estera. E’la Maratona di Palermo che oggi ha festeggiato i suoi 25 anni. Compleanno bagnato per la manifestazione organizzata dall’ASD Media@ che dal 2017 si fregia del patrocinio dell’Unesco. E proprio il suo percorso, difficile, muscolare ma che affascina per l’arte e la cultura che offre, ha visto protagonisti oltre 1800.

Commemorato stamattina Rosario Piero Giaccone nel giorno del 33° anniversario dell’uccisione

Una breve cerimonia si è tenuta al cimitero. LE FOTO

MONREALE, 17 novembre – Una cerimonia per dire che 33 anni non sono passati invano e che il ricordo di Rosario Piero Giaccone è ancora vivo nel cuore della comunità monrealese. Con questi presupposti è stato commemorato stamattina al cimitero di Monreale il carabiniere ausiliario ucciso dalla mafia il 17 novembre 1986.

Anche a Monreale possibile presentare domanda per l’assegno di cura ai disabili gravi

C’è tempo fino al 31 dicembre

MONREALE, 17 novembre – Anche a Monreale sarà possibile presentare la domanda per ottenere l’assegno di cura per l’assistenza ai disabili gravi. Ne dà nozitia l'assessore ai Servizi Sociali, Sandro Russo. Le istanze vanno presentate fino al 31 dicembre 2019 presso il Comune di residenza e presso l’Azienda Sanitaria Provinciale di competenza.

Muore bambina di 9 anni al “Di Cristina” di Palermo, donati gli organi

Era stata trasferita d’urgenza con i mezzi più celeri. Arrivata in ospedale, i medici non hanno potuto fare più nulla

PALERMO, 16 novembre – Carola, è morta ieri all’ospedale dei Bambini del capoluogo, nonostante sia stata trasportata in Elisoccorso da Sciacca. La bimba, due giorni fa aveva accusato i primi malori, iniziando a vomitare. Era stata portata al Pronto Soccorso di Sciacca, dove avevano disposto il trasferimento d’urgenza a Palermo. La causa che ha stroncato la vita di Carola probabilmente è imputabile ad un aneurisma congenito.

Monreale, costruire costerà di più: il Comune aggiorna il costo per realizzare nuovi edifici

Determinato con atto dirigenziale il costo di costruzione per l’anno 2019

MONREALE, 16 novembre – Costruire nuovi edifici adesso costerà un po' di più. Facendo seguito a quanto disposto dalla legge 10/1977 e sue successive modifiche e secondo quanto statuito dal decreto presidenziale 380/2001, il Comune di Monreale ha proceduto ad adeguare e aggiornare per l’anno in corso i costi di costruzione in ragione dell’intervenuta variazione dei costi di costruzione accertata dall’Istat.

Palermo, controlli a tappeto dei carabinieri: 178 multe in un mese

Nel mirino motociclisti senza assicurazione, senza casco e con minori a bordo

PALERMO, 15 novembre – Intensificando le attività di controllo nelle aree urbane ed extraurbane, i Carabinieri del comando provinciale di Palermo, hanno dato un chiaro e forte segnale di prevenzione degli incidenti stradali, visto il continuo registrarsi di un numero elevato di vittime della strada.

Campo Conca d’Oro, procedono i lavori di messa in sicurezza del muro di cinta

Ad occuparsi dell'opera la ditta vincitrice dell'appalto, la G.F. Costruzioni srl di San Cipirello. LE FOTO

MONREALE, 14 novembre – Stanno procedendo bene i lavori di messa in sicurezza, inaugurati lo scorso 31 ottobre, riguardanti il muro di recinzione del campo sportivo Conca d'Oro, già da molto tempo non in perfette condizioni strutturali. Restringimento temporaneo della carreggiata a due corsie di marcia. 

Regione, 115 milioni di euro per i comuni siciliani. Ripartito il primo acconto

Nella ripartizione delle somme, si è tenuto conto della particolare condizione dei Comuni che versano in stato di dissesto o che hanno adottato il piano di riequilibrio

PALERMO, 14 novembre – Via libera dalla Regione alla ripartizione di un primo acconto dei centoquindici milioni di euro previsti per i Comuni siciliani. La Conferenza Regione-Autonomie locali - riunitasi con la presidenza dell’assessore alle Autonomie locali Bernardette Grasso, su delega del governatore Nello Musumeci - ha infatti determinato i criteri di riparto del Fondo Investimenti per i Comuni.

Anas, da oggi obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali sui tratti di alcune strade a rischio neve o ghiaccio

Ulteriori strade statali saranno soggette all’obbligo di catene o pneumatici invernali a partire dal 14 dicembre

PALERMO, 15 novembre – C’è anche la strada statale 624, meglio conosciuta come la “Palermo-Sciacca”, tra le arterie siciliane sulle quali, partire da oggi e fino al 15 marzo 2020, per tutti i veicoli a motore ad esclusione dei motocicli, sarà in vigore l’obbligo di catene a bordo o l’utilizzo di pneumatici invernali. Si tratta di strade ed autostrade in gestione Anas normalmente esposte al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio durante la stagione invernale.

''Gilet rossi'': la nobile iniziativa dei percettori del reddito di cittadinanza

In attesa della convocazione dal Centro per l’Impiego, i volontari palermitani si attivano per svolgere la manutenzione tra le strade di Monreale. LE FOTO e IL VIDEO

MONREALE, 14 novembre – I volontari dell’associazione “Basta volerlo”, da giorni attivi sul territorio monrealese, continuano a svolgere le opere di manutenzione tra le vie della città, partendo dal centro storico e ampliando il raggio d’azione verso le zone esterne, attraverso una logica pianificazione.

San Cipirello, Geluso attacca lo Stato: ''Superficialità nello scioglimento''

Per il Ministero degli Interni avrebbe avuto voti della mafia

SAN CIPIRELLO, 14 novembre – “Provvedimento ingiusto, infondato, inopportuno e basato su un vergognoso ed indecoroso cortile di strada”. A parlare è l’ex sindaco Vincenzo Geluso, quattro mesi dopo lo scioglimento del Comune per infiltrazioni mafiose. Il commento sul suo profilo social è arrivato dopo che il Tar del Lazio, nei giorni scorsi, non ha accolto la richiesta di sospensiva avanzata da otto ex amministratori locali.

Regione, assistenza disabili: dal governo Musumeci altri 40 milioni

Le somme verranno destinate all'assistenza agli alunni disabili e per l'erogazioni degli assegni di cura

PALERMO, 14 novembre – Altri quaranta milioni di euro per l'assistenza ai disabili. Lo ha deciso il governo Musumeci. In particolare, quasi otto milioni verranno trasferiti alle ex Province per il mantenimento delle attività di assistenza agli alunni con disabilità fisiche o sensoriali, mentre altri 33 milioni di euro verranno destinati per l'erogazione dell'assegno di cura ai gravissimi.