SS.Crocifisso, si montano le luminarie in via Venero

Se ne occupa la JMG Luminarie. Sono fornite dall’associazione dei commercianti

MONREALE, 26 aprile – Proseguono senza pause i preparativi in vista dell’avvio delle iniziative legate ai festeggiamenti del SS.Crocifisso, edizione 392. Dopo l’accensione del tradizionale pannello delle luminarie di piazza Vittorio Emanuele, posto all’inizio del quartiere Carrubella, adesso tocca al resto dell’asse viario cittadino.

Allegria a San Martino delle Scale in occasione della Festa di Primavera

L’iniziativa organizzata dalla Pro Loco. Applaudita l’esibizione del gruppo Monte Reale

MONREALE, 25 aprile - Aria allegra e festosa si è respirata stamattina in occasione della Festa della Primavera svolta a San Martino delle Scale, frazione di Monreale, ove ad allietare la giornata si è esibito il Gruppo Folklorico MonteReale, costantemente coeso che, con il suo tocco inconfondibile ed incomparabile, ha trasmesso le tradizioni popolari siciliane.

San Cipirello, trovato senza vita il corpo di Giuseppe De Luca

La prima ipotesi è quella del suicidio. Aperto un fascicolo in Procura

SAN CIPIRELLO, 25 aprile – Giuseppe De Luca, l’uomo del quale da qualche giorno si erano perse le tracce, è stato ritrovato senza vita nelle campagne di contrada Muffoletto. Il corpo del pensionato di 76 anni era appeso ad un albero di fico nei pressi di un’abitazione rurale. L’ipotesi più accreditata è che possa essere stato un suicidio.

San Martino delle Scale, dieci cassonetti dei rifiuti dati alle fiamme

L’azione dolosa tra bivio Rinazzo e Piano Geli

MONREALE, 25 aprile – Dieci cassonetti della spazzatura sono stati dati alle fiamme stanotte a San Martino delle Scale e sono andati quasi completamente distrutti. L’incendio, di chiara matrice dolosa, è scattato poco dopo le tre, quando qualcuno si è accorto del rogo dei contenitori all’interno dei quali c’erano ancora numerosi sacchetti dei rifiuti.

25 aprile, partecipata la manifestazione di commemorazione dei Caduti

Tradizionale corteo che si è snodato dal “Canale” a via Pio La Torre. LE FOTO

MONREALE, 25 aprile – Fortunatamente la manifestazione è stata più partecipata rispetto a quelle delle passate stagioni. Non tanto per la rappresentanza delle istituzioni, che, bene o male, c’è sempre stata, quanto, piuttosto, per quella dei semplici cittadini. E questa forse è la notizia più bella del 25 aprile, edizione 2018.

Acceso il tradizionale pannello delle luminarie in piazza Vittorio Emanuele

L’installazione è frutto della collaborazione con l’associazione dei commercianti di Monreale

MONREALE, 24 aprile – Entra in clima festivo l’area del centro storico cittadino. Questa sera è stato accesso il principale pannello delle luminarie in onore del SS. Crocifisso, opera dell’Associazione dei Commercianti di Monreale, già al secondo anno di collaborazione con l’amministrazione comunale.

Monreale, il motoraduno della Goldwing Club Italia affascina gli appassionati delle due ruote

Decine di motociclisti hanno affollato la due piazze del centro storico

MONREALE, 24 aprile – Il Motoraduno della Goldwing Club Italia denominato “Panormus in Ciuri”, ha attirato numerosi appassionati delle due ruote ,che oggi pomeriggio hanno potuto assistere ad un vero e proprio spettacolo, per la esposizione di numerosi modelli di motociclette parcheggiate nelle suggestive piazze, Guglielmo II e Vittorio Emanuele.

Mafia, processo Monte Reale: 27 condanne ed otto assoluzioni

La sentenza emessa oggi dal Gup Fernando Sestito

PALERMO, 24 aprile - 27 condanne e 8 assoluzioni. È questo il bilancio della sentenza emessa dal giudice per l'udienza preliminare Fernando Sestito nel processo che prende il nome dalle operazioni delle forze dell’ordine “Quattro.Zero” e “Monte Reale” condotte dai carabinieri nel territorio di Monreale e tutto il suo comprensorio.

Mafia, sequestrati due beni a Vincenzo Madonia

Misura disposta dalla sezione “Misure di prevenzione” del tribunale di Palermo

MONREALE, 24 aprile – Il presidente della sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo, Raffaele Malizia ha accolto la richiesta dei procuratori aggiunti Sergio Demontis e Marzia Sabella, confiscando due immobili riconducibili a Vincenzo Madonia, ritenuto il reggente di Monreale e condannato in appello a 10 anni e 4 mesi al processo scaturito dall'operazione “Nuovo Mandamento”.

Commemorazione del 25 aprile, oggi decespugliata l’area di via Pio La Torre

Intervento degli operai della ditta Mirto. Pronto il programma della commemorazione. LE FOTO

MONREALE, 23 aprile – Si è messa in moto la macchina organizzativa in vista della consueta manifestazione del 25 aprile dedicata a commemorare i martiri della Resistenza, che a Monreale, così come ogni anno, si tiene con una marcia alla presenza delle autorità cittadine, che comincia a piazza Canale e si conclude in via Pio La Torre, dove sorge il monumento ai caduti.

Mercato del contadino: quel che resta dopo la vendita

Intervengono gli operai della ditta Mirto per togliere quel che lasciano i commercianti

MONREALE, 23 aprile - Non il modo migliore di usufruire degli spazi pubblici, che, alla fine dell’evento, si presentano in condizioni di degrado. L’area interessata è quella di piazzala Florio, dove, ogni domenica, come di consueto, si tiene il Mercato del Contadino.

Scuola Novelli, una task-force per ripulire gli spazi esterni

Azione congiunta di alcuni cittadini con gli operai della ditta Mirto. LE FOTO

MONREALE, 22 aprile – Una proficua forma della collaborazione dei cittadini con chi si deve occupare dei problemi si è realizzata ieri mattina presso gli spazi esterni della scuola elementare Pietro Novelli, che sono stati ripuliti da erbacce e sterpaglie, a vantaggio del decoro dei luoghi e dell’incolumità degli utenti

Tanta gente ieri alla presentazione del libro su Placido Rizzotto

L’iniziativa si è tenuta nella sede del circolo Auser di Monreale

MONREALE, 22 aprile – Tanta gente ha partecipato ieri pomeriggio nella sede del Circolo Auser “Biagio Giordano” di Monreale, alla presentazione del libro di Carmelo Botta e Francesca Lo Nigro, imperniato sulla figura di Placido Rizzotto, esponente politico socialista e sindacalista nonché partigiano, per aver combattuto per la liberazione dell’Italia dai nazisti in Friuli.

La Casa del Sorriso compie 50 anni, grande festa nella storica sede

Padre Francesco Biondolillo: “Il percorso prosegue nei suoi programmi e nei suoi sogni”

MONREALE, 21 aprile - Grande festa alla Casa del Sorriso di Monreale in via Baronio Manfredi, in occasione del cinquantesimo anniversario della fondazione. Numerose le autorità che hanno partecipato: oltre al presidente padre Francesco Biondolillo, l’assessore regionale all’Ambiente e Territorio Toto Cordaro, in rappresentanza del presidente Nello Musumeci, l’arcivescovo di Monreale Michele Pennisi, il vescovo di Caltagirone monsignor Calogero Peri, fra Leonardo Franzese, ministro provinciale di Napoli. Presenti il sindaco Piero Capizzi, l’assessore alla Cultura Giuseppe Cangemi, il tenente colonnello Luigi De Simone.