Calcio a 5: la Juniores del Monreale calcio a 5 passa pure in casa del Cus Palermo

Terza vittoria consecutiva per i ragazzi allenati da mister Di Simone

PALERMO, 12 dicembre – Ancora disco verde per la squadra Juniores del Monreale calcio a 5 che, senza alcuna difficoltà, si sbarazza del Cus Palermo, allungando quindi a tre gare la striscia di vittorie consecutive. Dopo l’iniziale sconfitta casalinga contro il Palermo Futsal, infatti, i piccoli cinghialotti monrealesi si sono imposti in casa del Villaurea, quindi nella partita casalinga contro il Palermo calcio a 5, per arrivare alla vittoria odierna.

Volevamo vincere, ma è stato comunque un bell’esordio

Rammarico e soddisfazione a fine match dopo il pari con l’Enna. IL VIDEO

MONREALE, 9 dicembre – L’esame palestra, adesso possiamo dirlo, è stato ampiamente superato. L’impianto della scuola Antonio Veneziano ha fatto da scenario alla partita che il Monreale ha giocato contro l’Enna, dimostrando di poter ospitare gli incontri che la formazione biancazzurra sosterrà nel corso della stagione.

L’esordio indoor si conclude in parità: fra Monreale C5 ed Enna finisce 5-5

Un gol di Di Simone prima dello scadere evita ai biancazzurri una sconfitta che sarebbe stata una beffa. LE FOTO

MONREALE, 9 dicembre – Il Monreale si divide la posta con l’Enna al termine del match valevole per l’11^ giornata del campionato di serie C1, pareggiando per 5-5, salutando quindi con un “pari e patta” il debutto nel nuovo impianto indoor della palestra della scuola “Antonio Veneziano”.

Domani Monreale C5-Enna: un altro mattone per costruire la salvezza

Gara d’esordio nella palestra della scuola Veneziano. Diretta facebook su Monreale News

MONREALE, 8 dicembre – Rinfrancato dalla vittoria thrilling, conquistata all’ultimo minuto di recupero su tiro libero ai danni dello Sporting Alcamo, il Monreale calcio a 5 si appresta a vivere domani un’altra importante sfida per la propria classifica, affrontando in casa l’Enna.

Esordio in palestra ok, la Juniores del Monreale batte il Palermo C5

7-5 il punteggio nella prima gara giocata nell’impianto di via Archimede. LE FOTO

MONREALE, 6 dicembre – Si conclude con una vittoria e tra gli applausi del pubblico la partita d’esordio della formazione Juniores del Monreale Calcio a 5 nella palestra della scuola “Antonio Veneziano”, che ha affrontato il Palermo Calcio a 5. 7-5 il punteggio in favore dei ragazzi di mister Di Simone, al termine di un match corretto e gradevole.

Oggi abbiamo vinto da squadra

Soddisfazione nel dopopartita in casa Monreale, dopo il successo di Alcamo

ALCAMO, 2 dicembre - Vincere è sempre bello. Farlo all’ultimo minuto, su un tiro libero chirurgico, lo è senz’altro ancor di più. È stata una vittoria che farà certamente bene quella che il Monreale ha conquistato ad Alcamo, al cospetto di un mai domo Sporting, che ha dato filo da torcere fino all’ultimo a Di Simone e compagni.

Monreale all’ultima zampata: contro l’Alcamo arriva la vittoria della riscossa

4-3 vietato ai deboli di cuore con gol-partita in pieno recupero su tiro libero di Patti

ALCAMO, 2 dicembre – In allenamento ne aveva provati tanti ed aveva sempre fatto gol. In pieno recupero quando l’arbitro ha decretato il tiro libero per il Monreale, Michele Patti non ha esitato un attimo: ha preso il pallone e lo ha piazzato sul dischetto. Poi col suo sinistro ha fatto gol, regalando la prima vittoria esterna ai biancazzurri (4-3) e soprattutto mettendo fine ad una partita sofferta come poche altre nella storia del club.

Domani Sporting Alcamo-Monreale: è il momento di cambiare passo

Dopo due stop consecutivi i biancazzurri cercano il riscatto contro il fanalino di coda

MONREALE, 1 dicembre – Adesso è il momento di cambiare passo. Di dimostrare al campionato di non essere soltanto la squadretta che, se si salva, lo fa solo per la poca consistenza altrui, ma di essere un gruppo, un vero gruppo coeso che sa quello che vuole e fa di tutto per ottenerlo.

“Abbiamo giocato bene, ci è mancato solo il gol”

“Mi hanno detto che la palla sul mio tiro era dentro, ma l’arbitro non ha visto”

MONREALE, 25 novembre – Sorridere a fine match è difficile. Il Monreale ha pvoato in tutti i modi a segnare ma non è riuscito a bucare la porta del Cus Palermo ed alla fine, forse nell’unica distrazione della partita è stato castigato.

Gli episodi girano dalla parte del Cus, il Monreale perde per 1-0

Decide un gol a 2’ dal termine. I biancazzurri recriminano per un gol-non gol. LE FOTO

MONREALE, 25 novembre – Quando in campo regna sovrano l’equilibrio, spesso a decidere sono gli episodi. Quegli stessi episodi che stasera hanno girato a favore del Cus Palermo e voltato le spalle al Monreale, che così esce sconfitto per 1-0 dal match che lo vedeva opposto agli “universitari” e che mastica amaro per il risultato negativo.

Il risultato ci penalizza molto, il campo ha detto altro

Lucida analisi della partita di Giacomo Madonia a fine match

PALERMO, 18 novembre – Amarezza è la parola forse più efficace per sintetizzare lo stato d’animo in casa Monreale al termine della partita con il Palermo calcio a 5.Il risultato, infatti, pur meritando il massimo rispetto, ci mancherebbe, non sembra affatto quello migliore per fotografare il match.

Domani Monreale-Cus Palermo: dirà tanto sulla salute dei biancazzurri

Si gioca contro una formazione navigata, che occupa la quarta posizione in classifica

MONREALE, 24 novembre – L’impegno è di quelli gravosi. Uno di quelli che prevede il confronto con una squadra “di categoria”, che la serie C1 la conosce bene e la onora già da diversi anni. È il match casalingo che il Monreale calcio a 5 disputerà domani pomeriggio contro il Cus Palermo, squadra che viaggia comodamente in prima classe, alle spalle del terzetto delle superfavorite del campionato, Akragas, Mabbonath e Bagheria.

Monreale, sempre amarezze contro il Palermo calcio a 5: ai rosanero un 4-1 bugiardo

Un grande portiere ferma i biancazzurri, il resto lo fanno la sfortuna e… l’arbitro. LE FOTO

PALERMO, 18 novembre – Sembra proprio una maledizione. Contro il Palermo calcio a 5 il Monreale, al di là dei propri meriti o demeriti, non riesce mai a cavare un ragno dal buco e la tradizione estremamente negativa, anche stasera, purtroppo per i colori biancazzurri, è stata confermata.