Aci-Giurintano

“La Sagra del Pane una bella manifestazione, ma non resti un fatto isolato”

“Si potrebbero studiare delle forme di incentivazione, magari legate al pagamento del suolo pubblico”

MONREALE, 22 maggio – “E’ stata una gran bella esperienza, che merita i complimenti agli organizzatori, ma adesso non rimanga un fatto isolato”. Ad affermarlo è il consigliere comunale Gery Valerio (Alternativa Civica), che era stato tra i precursori dell’idea di realizzare una sagra a Monreale legata alla tradizione del pane.

Volley: per la Primula una storica promozione in serie D

La squadra monrealese vi approda con una giornata di anticipo

MONREALE, 22 maggio - Domenica ricca di emozioni forti nella palestra “Antonio Veneziano” di Monreale. La Primula, impegnata nella penultima gara di campionato di Prima Divisione femminile contro la formazione del Castelbuono, ha dimostrato ancora una volta di essere tra le compagini più forti del torneo provinciale di volley.

Fare squadra per far crescere la nostra città

Positivo il bilancio del sindaco della sagra del “Pani ri Murriali”

MONREALE, 22 maggio – “Il bilancio non può che essere positivo e l’esperienza deve essere ripetuta. Non soltanto per i risultati ottenuti, che hanno visto una grandissima partecipazione della gente, ma anche e soprattutto per lo spirito di squadra che si è creato”.

Applausi per l’associazione Te.M.A. per la rievocazione del corteo di Guglielmo

L’evento ha riproposto il fatto storico del 15 agosto 1176. LE FOTO

MONREALE, 21 maggio – Un tuffo nel passato a Monreale, a quel 15 agosto del 1176, quando la città registrò l’arrivo del re Guglielmo II, accompagnato dalla madre Margherita di Navarra, dal vescovo e da tutta la corte, per l'inaugurazione della cattedrale da poco costruita ed in fase di definizione, per essere intitolata con il nome di Santa Maria La Nuova.

Il pane di Monreale, una ricetta antica che resiste alle corrosioni del tempo

La preparazione comincia la sera prima, ma il segreto sta nella lievitazione. LE FOTO

MONREALE, 21 maggio – Il paese torna in festa con la prima sagra del “pani ri Murriali”, una giornata interamente dedicata alle tradizioni culinarie del nostro territorio: insieme al classico pane di paese, presentati anche numerosi prodotti locali dai liquori, alle marmellate, ai formaggi, ai salumi e ai biscotti.

Apprezzata l’esposizione dei pupi di Enzo Rossi durante la sagra del pane

Numerosi i visitatori che si sono soffermati a scattare qualche foto

MONREALE, 21 maggio – Ha riscosso tanti apprezzamenti l’esposizione dei pupi costruiti dal compianto pupari Enzo Rossi durante la sagra del “U Pani ri Murriali”, organizzata dall’associazione dei commercianti di Monreale, durante la quale si potranno riassaporare oltre alle prelibatezze del “forno”anche i sapori delle tradizioni culturali del paese.

Intervento degli operai della ditta Mirto, decespugliamento in via Baronio Manfredi

Nei prossimi giorni toccherà alle vie Vaglica e Togliatti. LE FOTO

MONREALE, 20 maggio – Proseguono gli interventi di decespugliamento lungo le vie della città, realizzati dagli operai della ditta Mirto, che per conto del Comune, gestisce il servizio di smaltimento dei rifiuti. Oggi è toccato alla via Baronio Manfredi, nel quartiere “Bavera”, ubicato nella parte alta del centro abitato monrealese.

In vetrina i pupi di Enzo Rossi in occasione della Sagra del pane di Monreale

Tre gli esercizi che espongo i paladini siciliani del maestro puparo. LE FOTO

MONREALE, 20 maggio – Nell’ambito della prima sagra intitolata “U Pani ri Murriali”, organizzata dall’associazione dei commercianti che, caratterizzerà il fine settimana a Monreale con numerose manifestazioni d’intrattenimento legate alle nostre tradizioni gastronomiche e artigianali, anche i pupi siciliani di Enzo Rossi saranno protagonisti.

Il Comune medita il ricorso per evitare il dissesto

Frattanto, arrivano tante reazioni: c’è preoccupazione, ma non stupore per il giudizio espresso dalla Corte

MONREALE, 19 maggio – Sono giorni di grande fermento e di grande riflessione a Monreale, dopo che la Corte dei Conti, con quello che possiamo definire un brusco intervento in tackle, ha messo a nudo tutte le difficoltà del Comune di mandare avanti il piano del riequilibrio finanziario.