Ci vuole una manina per tutto

fumetto di Salvino Caputo

Ci vuole una manina pesante per proclamare Santi e Beati, tutti i papi sudditi del Vaticano. Facciamo due eccezioni sacrosante per il Papa polacco Wojtyla alias Papa Giovanni Paolo II, che è stato santo in senso assoluto ed il mite cappuccino Padre Pio di Pietrelcina riconosciuto santo a furore di popolo.

Un mare di fango a Mazara del Vallo

fumetto di Salvino Caputo

Nella splendida Mazara del Vallo esonda il fiume Mazaro, provocando danni e disagi ai cittadini della prestigiosa città siciliana, famosa per il suo porto, i ristoranti ed il suo pescato mitico quotidiano di mazzancolle, gamberoni, scampi e mille specialità di pesce fresco e genuino.

Mutatis mutandis e siamo rimasti tutti in mutande

fumetto di Salvino Caputo

Da un ablativo assoluto della nostra madre lingua latina, ovvero l’incontro tra un participio passato di un verbo in fieri ed il gerundio dello stesso verbo, si paragonano due situazioni totalmente antitetiche: “Cambiate le cose che bisogna siano cambiate” è il paradossale ed amaro significato di questo caso ablativo latino, quintessenza del “Gattopardismo” che i Siciliani hanno esportato e veicolato nel mondo intero.

Il trasformismo nella politica ed i nemici della democrazia

fumetto di Salvino Caputo

Negli ultimi due secoli della nostra storia politica, “La Democrazia” è stato il modello, in assoluto, adottato dal mondo moderno. Winston Churchill definì satiricamente la democrazia come un pessimo regime politico in mancanza di un regime migliore. Evidentemente la battuta satirica di Churchill poggiava sul fumo londinese dei suoi sigari puzzolenti e preludio alla Brexit, ovvero l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea.

Il decalogo dei bambini in materia di salvaguardia dell’ambiente

fumetto di Salvino Caputo

Executory Message (Messaggio Operativo) dei bambini italiani agli adulti: “Carissimi genitori, padri e madri di famiglia, politici a360°, nonni, istituzioni democratiche italiane, industriali, capitalisti, popolo italiano, cittadini e cittadine, vi recapitiamo il messaggio operativo dei bambini italiani in merito alla salvaguardia, difesa e tutela del nostro ambiente contro tutti gli inquinamenti che minacciano la sopravvivenza della nostra razza umana e del nostro fragile ed usurato Pianeta Terra”.

Museo Archeologico Regionale di Centuripe, un vero tesoro nascosto dimenticato

fumetto di Michele D'Amico

Un sito che meriterebbe di essere valorizzato. LE FOTO

È ormai noto come il processo di valorizzazione del patrimonio culturale possa svolgere un’importante funzione sia per la conservazione dei beni, sia per la promozione e il sostegno dello sviluppo economico di una qualsiasi comunità locale. Il sistema che si sviluppa intorno al patrimonio culturale, se da un lato accresce la competitività di un territorio rendendola capace di attrarre i flussi turistici, dall’altra da un impulso alle attività produttive non necessariamente appartenenti al settore culturale.

74 anni fa la “Strage del Pane”, la prima grande tragedia dell’Italia liberata

fumetto di Lino Buscemi

Più il tempo passa e più diventa difficile, almeno per noi e per i pochi superstiti e parenti delle vittime, dimenticare il gravissimo ed orrendo fatto di storia siciliana che lo storico Francesco Renda definì come “ la prima grande tragedia dell’Italia liberata” ( i palermitani di allora la chiamarono “ la strage del pane”, perché la folla manifestava contro il caro-vita chiedendo pane e lavoro).

Le nuove frontiere della mafia

fumetto di Aldo Penna

ROMA, 11 ottobre - I meccanismi attraverso cui la mafia opera, come ci insegna la recente sentenza su Mafia Capitale, possono prescindere anche dalla dimensione militare, ma conseguire ugualmente i risultati che l’aggregato mafioso si prefigge, cioè l’arricchimento personale.