Conclusi i “Giochi della Legalità” 2017: hanno vinto tutti i bambini

Conclusi i “Giochi della Legalità” 2017: hanno vinto tutti i bambini

Oggi a piazza Guglielmo la cerimonia di premiazione in un clima festoso. LE FOTO

MONREALE, 28 maggio – Hanno vinto tutti i bambini. Gli oltre duecento bambini che per tre giorni si sono simpaticamente sfidati, dando vita alla seconda edizione dei Giochi della Legalità, una manifestazione molto ben organizzata dall’associazione “Giovani Artisti Crescono”, guidata da Giuseppe Moschiera, con il patrocinio del Comune e la partecipazione di associazioni e scuole del territorio.

Bonificata stamattina la via Togliatti, ma i cittadini non collaborano

Auto parcheggiate in via Vaglica hanno impedito l'intervento degli operai della ditta Mirto.  LE FOTO

MONREALE, 25 maggio – Hanno preso il via stamattina le operazioni di bonifica di via Togliatti, nel quartiere Bavera, ubicato nella zona alta della città. Stamattina, di buon ora, sono intervenuti gli operai della ditta Mirto, muniti della necessaria attrezzatura, portando via erbacce e sterpaglie che crescevano indisturbate da parecchio tempo.

Giovedì prossimo si presenta “Guglielmo il Buono, la fatale imprudenza”, il libro di Tonino Russo

Appuntamento in Antivilla comunale alle 20,30

MONREALE, 25 maggio – E’ dedicato all’ultimo sovrano normanno, re Guglielmo II, il libro scritto da Tonino Russo, “Guglielmo il Buono, la fatale imprudenza”, che sarà presentato il prossimo 1 giugno, nell’Antivilla comunale di Monreale, alle 20,30, a cura della docente di Lettere, Romina Lo Piccolo. Interverranno il sindaco di Monreale Piero Capizzi e l’editore Ottavio Navarra.

Grazie a chi ha apprezzato i pupi di mio padre, Enzo Rossi

Riceviamo e pubblichiamo...

MONREALE, 24 maggio – La manifestazione “U pani ri Murriali”, appena trascorsa che ha visto la partecipazione di numerosi visitatori, è stata un’esperienza significativa perché un ampio numero di persone ha potuto gustare il nostro pane, per la grande partecipazione a tutte le iniziative a corollario dell’evento, ma anche ha consentito di ammirare e apprezzare i pupi siciliani in mostra nelle vetrine di alcuni negozi che tanto successo hanno riscosso tra la gente.

“La gestione del paziente con gravi disabilità”, convegno il 27 maggio al Museo Diocesano

È organizzato dall'associazione Mons Realis e dall'Ordine dei Medici di Palermo

MONREALE, 24 maggio – L’Associazione culturale Mons Realis, di concerto con l’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Palermo, organizza per sabato 27 maggio, con inizio alle ore 9, presso la Sala San Placido del Museo Diocesano di Monreale sito in via Arcivescovado, 2, il Convegno Regionale su: “La gestione del paziente con gravi disabilità: lo stato dell'arte, esperienze cliniche".

Nomina del comandante del Corpo di Polizia Municipale, la Cgil non ci sta: “E’ illegittima, il sindaco la ritiri”

Russo: “Andava fatto un atto di interpello”

MONREALE, 24 maggio – Sarebbe illegittima, secondo la Cgil di Monreale la nomina del nuovo comandante della Polizia Municipale, Luigi Marulli. Per questo, secondo il sindacato, pertanto, sarebbe auspicabile il ritiro. E ciò per una serie di motivazione che la stessa Cgil elenca in una nota articolata.

Sono riprese le attività dell’Academia Scacchistica Monreale al Collegio di Maria

“Risolti i problemi logistici dopo quasi un anno”

MONREALE, 24 maggio – Sabato scorso l’Accademia Scacchistica Monrealese ha riaperto le sue porte, grazie alla collaborazione e alla sensibilità del consiglio direttivo dell'Opera Pia Collegio di Maria in particolar modo nella figura del presidente Lillo Aricò, e grazie anche all’interessamento delle autorità cittadine a partire dal sindaco Piero Capizzi e dal presidente del Consiglio comunale Giuseppe Di Verde, che hanno contribuito a risolvere i problemi logistici che hanno tenuto chiusa la sede per quasi un anno.

Beni confiscati alla mafia, il Comune di Monreale pubblica un bando per l’assegnazione

Capizzi: “Vogliamo farne luoghi dove svolgere attività sociali”

MONREALE, 24 maggio - L’assessorato ai Beni Confiscati alla Mafia del Comune di Monreale su direttiva del sindaco Piero Capizzi ha pubblicato l’invito a manifestare interesse rivolto alle associazioni, enti ed organizzazioni di volontariato per l’affidamento in comodato d’uso di beni confiscati alla mafia e trasferiti al patrimonio del Comune di Monreale.

L’altro 23 maggio: il lato oscuro della “Piovra”

Viaggio tra alcune vittime dimenticate di Cosa Nostra

23 maggio 1992, Palermo. Esattamente 25 anni fa il magistrato Giovanni Falcone perdeva la vita sull’autostrada A29, nei pressi dello svincolo di Capaci, insieme alla moglie Francesca Morvillo e a tre uomini della sua scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. Chiunque in quel momento stesse premendo il tasto sul telecomando a distanza, con l’intento di provocare la violentissima esplosione del tritolo, era di certo inconsapevole di cosa da quell’azione sarebbe poi scaturito, di come la Sicilia sarebbe cambiata drasticamente a partire da quel memorabile 23 maggio.

Alla Veneziano il tempo d’estate con l’associazione “Con.vi.vi l’autismo”

Domani ad Aquino alle ore 17 i dettagli del progetto

MONREALE, 23 maggio - L’istituto comprensivo Antonio Veneziano continua il suo impegno sul territorio, e in favore dei più svantaggiati, anche d’estate. Grazie alla collaborazione con l’associazione “Con.vi.vi l’autismo”, sarà attivato il progetto “tempo d’estate”, all’insegna dell’inclusione e del divertimento, nei locali di Aquino.

Inaugurata oggi la mostra “I Volti di Legalità”, nel ricordo di Giovanni Falcone

È stata realizzata dagli allievi del liceo artistico “Mario D’Aleo”

MONREALE, 23 maggio – Oggi, in occasione della “Settimana della Legalità”, nel giorno del venticinquesimo anniversario degli attentati al giudice Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e gli uomini della scorta, si è aperta nella prestigiosa sala Pietro Novelli presso la Galleria Civica d’Arte Moderna la mostra i “Volti di Legalità” realizzata dagli allievi del Liceo artistico Mario D'Aleo ed inserita in un progetto promosso dall’Associazione No profit le Ali della Fantasia denominato “Crescere Insieme a Scuola di Legalità”.

Monreale, avrebbe usato violenza sessuale su una donna, un medico di base rischia il processo

A breve l’udienza preliminare. Lui si giustifica: “Visite alla presenza del marito”

MONREALE, 23 maggio – Visite mediche che da un ambulatorio potrebbero trasferirsi in un’aula di tribunale a causa della loro natura “particolare” e che vedono coinvolto un medico di base di Monreale, accusato di violenza sessuale nei confronti di una sua paziente.