Altofonte, presentato il Parco Jazz 2017

Tre appuntamenti serali nel segno della musica di qualità

ALTOFONTE, 30 giugno – Rinnovarsi in tre appuntamenti serali, nel segno della tradizione jazzistica siciliana. E’ stato presentato, nella prestigiosa cornice dell’Obelisco a Garibaldi ad Altofonte, il cartellone della seconda edizione di Parco Jazz, kermesse dedicata ad uno dei generi musicali più apprezzati, che si svolgerà dal 6 all’ 8 Luglio 2017 presso il “Parco Music Village”.

“Adesso potrete chiamarlo anche Festiva – ammette, con soddisfazione, il Direttore Artistico di Parco Jazz, Claudio Giambruno. Siamo riusciti ad allestire un programma particolarmente variegato, con cinque appuntamenti diversi in tre serate per accontentare praticamente tutti. Ci sarà modo di valorizzare i talenti del nostro territorio ma anche di apprezzare le eccellenze del panorama jazzistico siciliano, diffondendo sempre più un genere musicale dalla forte radice popolare ma considerato, ancora, di nicchia”.
E’ dello stesso avviso il Direttore Artistico dell’Associazione Musicale Parco, Aldo Oliveri: “Il notevole successo ottenuto lo scorso anno con un solo appuntamento ci ha spinti a triplicare le forze, ci aspettiamo un forte riscontro in ognuna delle tre serate del Festival da tutta la provincia. Siamo orgogliosi di poter proporre qualcosa che fino a qualche tempo fa era soltanto un sogno”.
“Abbiamo cominciato a progettare Parco Jazz 2017 già al termine della scorsa edizione” ammette Salvatore La Barbera, Presidente dell’Associazione Musicale Parco. “Dietro alla buona riuscita di una manifestazione del genere c’è tanto impegno, lo staff lavora tante ore al giorno per non lasciare nulla al caso”.
Durante l’incontro con la stampa, moderato dal giornalista palermitano Alberto Giambruno, sono stati resi noti i protagonisti della tre serate palermitane di Luglio: dalle giovani promesse Gaetano Castiglia e Alessandro Laura, alla Storia del Jazz siciliano rappresentata da Gianni Cavallaro, passando per affermati artisti come Vito Giordano, Daniela Spalletta e Donatello D’Attoma, Pierpaolo Petta, Anna Bonomolo e Diego Spitaleri, solo per citarne alcuni.
Parco Jazz sarà anche “School” con la Masterclass di canto e all’improvvisazione tenuta da Daniela Spalletta, prevista per la mattinata di Sabato 8 Luglio. E, a grande richiesta, anche questa edizione vedrà una degustazione di sigari per tutti gli amanti del fumo lento - al termine della serata conclusiva - offerta dallo "Slow Smoking Pipa Club" di Palermo.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna