• Prima pagina
  • Scuola
  • Altofonte, monsignor Pennisi ha incontrato gli studenti dell’Armaforte

Altofonte, monsignor Pennisi ha incontrato gli studenti dell’Armaforte

Partecipato dibattito tra il presule e i ragazzi della scuola altofontina. LE FOTO

ALTOFONTE, 18 febbraio – L’arcivescovo di Monreale, monsignor Michele Pennisi ha incontrato gli studenti dell’Armaforte nell’ambito della sua visita pastorale ad Altofonte. È stato un piacevole incontro-dibattito dove non sono mancati gli spunti.

Gli studenti della Secondaria di I° grado e delle classi quinte della Primaria, alla presenza del dirigente scolastico, Giuseppe Russo, hanno scambiato idee e opinioni con il rappresentante dell’arcidiocesi che, dopo avere raccontato a i presenti delle sue esperienze di vita in qualità sia di rappresentante della chiesa che di uomo, ha ascoltato le domande degli alunni i quali, incuriositi dalla sua storia personale e dall’impegno profuso nella vita della comunità, hanno posto quesiti con l’intento di conoscere l’impegno civile della Chiesa nella società di oggi.

Il dibattito si è incentrato su temi quali la giustizia sociale, il dialogo interreligioso, la fratellanza, l’accoglienza dei migranti, il bullismo, il rapporto tra fede e scienza, l’operato di figure quali Don Lorenzo Milani e Don Luigi Sturzo. Tutto ciò è stato utile spunto di riflessione per la comunità scolastica, che ha avuto un ulteriore motivo per approfondire argomenti morali, culturali e sociali di interesse comune.
Nel corso dell’attività sono stati premiati gli alunni che hanno realizzato i migliori elaborati grafici raffiguranti scorci artistici del territorio: prima classificata Marta Ciulla (1E); secondi classificati Simona Amato, Sonia Mineo e Silvia Modica (tutte e tre della 2C); terzo classificato Fabio Liuzza (3D); premio all’originalità Michelle Pensato (2F). Un ringraziamento agli organizzatori dell’iniziativa e ai rappresentanti della chiesa “S. Maria di Altofonte”, che ha fatto dono alla scuola di uno strumento musicale, incrementando le risorse destinate agli alunni.

A conclusione del dibattito è emerso come la partecipazione attiva di alcuni esponenti della chiesa, nella loro concreta operosità territoriale, appaia essere in sinergia con quelle altre forze sociali le quali realizzano unità di intenti nell’affermazione del bene comune, sia pure con un approccio e in una dimensione laica dei rapporti umani.

 

Sala - Banner piccolo - Altofonte
Sicilinfissi
Al Rustico - Altofonte
Sala - Banner piccolo - Altofonte
Sicilinfissi
Al Rustico - Altofonte

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna