Un sabato di passione attende domani gli sportivi altofontini

Riposa il Real Parco, l’Altofonte F.C. gioca in trasferta contro il Ravanusa

ALTOFONTE, 23 febbraio – Sarà un fine settimana diverso, nel quale gli altofontini appassionati di sport che seguono le vicende delle squadre locali dovranno cambiare per una volta le loro abitudini. Domani, anche se il campionato di serie B girone H di calcio a 5 proseguirà con la disputa della 17esima giornata, il Real Parco non giocherà ed osserverà un turno di riposo dettato dal fatto che il girone è composto da 11 squadre.

I tifosi altofontini per un sabato saranno attenti ai risultati delle rivali della squadra parchitana nella lotta per la salvezza. Il Mascalucia battuto in casa, sabato scorso, dagli uomini del presidente Bertolino, si recherà in provincia di Enna per affrontare il Regalbuto sperando che gli avversari che occupano una tranquilla posizione di metà classifica, battuti all’andata, giochino col coltello tra i denti non dando loro occasione di fare il colpaccio e di lasciare l’ultima posizione di classifica occupata al momento in solitario e di riagganciare il Real Parco.

Poche le possibilità per Catania che precede gli altofontini di un solo punto, di fare risultato in questa giornata, gli etnei ospiteranno in casa la corazzata Real Cefalù che attualmente occupa meritatamente la prima posizione in classifica con ben 9 punti di vantaggio sulla prima inseguitrice, la forte formazione del palermitano difficilmente concederà punti utili per ottenere la promozione in largo anticipo sulla chiusura del campionato.

Anche i tanti tifosi dell’Altofonte F.C. che sta disputando un ottimo campionato di Promozione nel girone A, per un turno dovranno cambiare le loro abitudini, per una volta saranno costretti seguire di sabato la loro squadra del cuore. Per motivi inerenti la disponibilità del campo che li doveva ospitare domenica, giocherà la partita in trasferta col Ravanusa domani in anticipo alle 15 sul campo Comunale di Campobello di Licata.

La squadra del Presidente Taibbi allenata da Colombo proverà a mostrare in campo la differenza delle potenzialità delle due squadre che si affronteranno impegnate per raggiungere due obbiettivi diversi. Il Ravanusa penultima in classifica con 19 punti, spera, facendo risultato, di migliorare la propria posizione e di risalire dalla zona play-out. L’Altofonte dopo il pareggio interno col Ribera, che ha lasciato l’amaro in bocca, punta a consolidare la meritata posizione in zona play-off che gli consentirebbe, se mantenuta sino alla fine del campionato, di giocarsi negli spareggi un’inaspettata occasione per salire, come negli ultimi anni, ancora una volta di categoria.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna