Altofonte, via al progetto per la realizzazione di cento nuovi loculi

Frattanto altri 12 ne verranno realizzati nell’immediato

ALTOFONTE, 3 novembre – Buone notizie per quel che riguarda la soluzione del problema della mancanza di sepolture nel cimitero di Altofonte, che ha causato la messa in deposito, in alcuni casi da anni, di decine di salme in attesa di tumulazione.

Dopo che è stato reso noto che l’ampliamento delle sepolture gentilizie da qualche tempo può avvenire in maniera più celere perché non necessita più il parere dell’Asp 6 e che si possono presentare i progetti di ampliamento al comune e saranno gli Uffici ad indicare agli interessati la documentazione prevista, l’assessore Francesco Amato, in collaborazione con Adolfo Genzardi, responsabile del procedimento del settore Ufficio Tecnico-Urbanistica, ha promosso la redazione di un progetto per la realizzazione di oltre cento loculi presso il cimitero comunale.

L’ufficio fa presente che, nell’immediato, verranno realizzati 12 loculi. Peraltro, recentemente sono stati già realizzati e consegnati altri 15 loculi. L’assessore Amato, contattato dalla nostra redazione, fa sapere, inoltre, che è stata avviata la procedura per la redazione di un nuovo progetto per il ripristino e la messa in sicurezza del muro di contenimento a monte del cimitero.

 



Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna