• Prima pagina
  • Sport
  • Bisogna solo vincere: il Real Parco domani cercherà i tre punti puntando su tutti gli uomini in rosa

Bisogna solo vincere: il Real Parco domani cercherà i tre punti puntando su tutti gli uomini in rosa

Al PalaCanino arrivano i calabresi della Polisportiva Futura

ALTOFONTE, 19 gennaio – Riprenderà domani alle 15 al PalaCanino contro i calabresi della Polisportiva Futura la rincorsa del Real Parco alla posizione che garantisce la permanenza per la prossima stagione nel Campionato di serie B di calcio a 5.

I parchitani che vogliono recuperare il prima possibile il distacco di soli tre punti dalla zona salvezza, nella seconda giornata di ritorno, per la prima volta in campionato si presenteranno con tutti gli atleti tesserati disponibili. Tra questi ci sarà anche lo spagnolo Quirant Vera Sergio del quale è arrivato il transfert che ne ha consentito la convocazione. Mancherà ancora, per il ritardo del transfert il brasiliano Fernandes Filho Robson anch’esso nuovo arrivato nella corte di Mosca. Durante la settimana la squadra si è allenata con il massimo impegno di tutti, la scelta della dirigenza e dei tecnici di azzerare tutte le gerarchie, e di non considerare ipotetici titolari, per fare scendere in campo i più meritevoli, ha aperto una sana concorrenza tra tutti i componenti della rosa che si giocheranno alla pari le chance di giocare.

Categorico anche il messaggio del Presidente Bertolino che ha fatto capire chiaramente che è finito il tempo delle giustificazioni più o meno motivate per spiegare le sconfitte e che adesso senza scuse bisogna risalire la china. Il massimo dirigente ha trasmesso in questi giorni con fermezza il messaggio “Bisogna solo vincere”. La lista dei convocati che si presenteranno domani alle 13,30 nell’impianto parchitano per effettuare prima della gara il riscaldamento comprende 12 calciatori: Latino, Raccampo, Mannino, Lo Bianco, Palazzotto, Allegra, Tuvè, Testagrossa, Madonia, Prestigiacomo, Giannola, Quirant Vera Sergio (Pitu).
Nell’incontro d’andata giocato nel neutro di Vibo Valentia il Real Parco ottenne in trasferta la storica prima vittoria in un campionato nazionale. Vincenzo Madonia nel finale di una partita che mise a dura prova i deboli di cuore, nella quale il risultato parziale cambiò più volte, segnò, con freddezza negli ultimi istanti, con un pallonetto che regalò agli altofontini il successo per 5-4.

 

Alotta-Altofonte
Sicilinfissi
Sala - Banner piccolo - Altofonte
Alotta-Altofonte
Sicilinfissi
Sala - Banner piccolo - Altofonte

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna