Altofonte: il comune attiva i turni di distribuzione ma l'acqua non è sufficiente

(foto archivio Monreale News)

Numerosi i residenti che accusano il disagio

ALTOFONTE, 17 agosto - Nelle settimane clou delle vacanze estive ad Altofonte si registra un elevato consumo d’acqua forse dovuto alla presenza costante nelle abitazione dei residenti in ferie ed al forte caldo che aumenta i consumi, le scarse disponibilità delle risorse idriche provenienti dalle sorgenti che non riescono a soddisfare per tutto l’arco della giornata le esigenze dei cittadini. 

 Il comune già da settimana ha organizzato turni di distribuzione che però purtroppo non sempre vengono rispettati nelle intere fasce programmate perché l’acqua a disposizione non è sufficiente. In alcune zone alte del paese tra le quali Torrettella e Valle Malfa la pressione dell’acqua che arriva per caduta è molto bassa ed a stento le famiglie riescono a riempire i recipienti. Da qualche giorno le zone vicine alle scuole e “Baronello”, a causa di una tubazione che richiede un costante spurgo d’aria, si verificano dei disservizi, anche questa mattina gli addetti all’acquedotto comunale erano impegnati per il ripristino della normalità dell’erogazione, il problema è dovuto alla diminuzione della portata della sorgente “Fontana Rossa” e dal continuo svuotamento della vasca “Siggiaro” che alimenta la stessa zona. Le autorità raccomandano, in questo periodo di crisi idrica, una consumo parsimonioso dell’acqua che è autorizzato esclusivamente alle esigenze domestiche. Si spera che con la prossima approvazione del bilancio si possano effettuare gli interventi utili a limitare le perdite dovute alla scarsa manutenzione della rete idrica fatta negli ultimi anni.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna