Altofonte, 15 positivi nella casa di riposo Cataldo Naro: sono asintomatici e stanno bene

Il sindaco Angelina De Luca: “Grazie alla prontezza dell'Asp abbiamo evitato il peggio”

ALTOFONTE, 5 novembre – Sono quindici i casi di positività al Covid-19 riscontrati stamattina all’interno della casa di riposo Monsignor Cataldo Naro. Tutti, comunque, fortunatamente stanno bene e sono asintomatici. Lo rende noto il sindaco Angelina De Luca, alla conclusione dei rilievi effettuati dal personale dell’Asp.

“Questa mattina – fa sapere la prima cittadina – mi hanno comunicato che un operatore della locale casa di riposo Monsignor Cataldo Naro, che ha eseguito un tampone privato a scopo preventivo, è risultato positivo al Covid. Prontamente, grazie al direttore del distretto 42 Salvatore Russo e alla dottoressa Camerino dell'Usca, è stata attivata la procedura del caso. Il personale sanitario, con l'ausilio del dottor Amato, ha appena terminato di effettuare i tamponi. Sono risultati positivi a quello rapido 4 dipendenti e 11 degenti. Tutti sono asintomatici, e al momento non hanno alcun problema riconducibile al covid.

Sono stati prontamente separati dagli altri 20 degenti negativi e dal restante personale. Grazie alla prontezza dell'Asp abbiamo evitato il peggio. Preghiamo che presto tutti possano negativizzarsi. Fra 10 giorni verranno effettuati nuovi tamponi, sia ai positivi che a coloro che oggi sono risultati negativi. La nostra comunità si trova ad affrontare grandi prove, vi chiedo di stare attenti, di seguire tutte le indicazioni e di non sottovalutare il pericolo che ci circonda”.

 

Ottica Nuova Visione
Studio Valerio
Di Fulco - Macelleria