• Prima pagina
  • Sport
  • L’Altofonte espugna Vallelunga e ritrova il feeling con la vittoria

L’Altofonte espugna Vallelunga e ritrova il feeling con la vittoria

Il 2-1 in trasferta rilancia le quotazioni dei parchitani

VALLELUNGA PRATAMENO, 11 dicembre – Quella affrontata ieri dall’Altofonte si prospettava una trasferta insidiosa, per la squadra di Colombo che da alcune giornate non riusciva più a vincere. La partita con il Vallelunga rappresentava una prova importante per tentare di rimanere nelle zona play-off conquistata meritatamente con un inizio campionato sorprendente che l’aveva qualificata come la sorpresa del girone A del campionato di Promozione.

Dopo il rinvio dell’incontro con il Casteltermini a causa dell’impraticabilità del “Don Pino Puglisi”, l’Altofonte si è ripresentato in campo nell’impianto di Vallelunga Pratameno schierando al centro della difesa il rientrante Fabio Gaglio, primo acquisto del mercato invernale, uno dei leader storici della formazione che nel mercato estivo si era trasferito all’Alba Alcamo per giocare in Eccellenza. Importante anche per il morale della squadra anche il ritorno al seguito del Presidente Mario Taibbi dopo circa un mese di sofferta lontananza.

La formazione parchitana ieri già dall’inizio si è mostrata una vera squadra e con un pizzico di sana cattiveria agonistica che era mancata nell’ultimo periodo. Il Vallelunga sostenuto da un pubblico caloroso, ha provato a vincere la partita ma ha pagato l’inesperienza ed è stato punito dai parchitani che finalmente sono stati cinici ed abili a sfruttare le occasioni presentate, come il contropiede di Daniele Gaglio che ha fruttato l’1-0, e la rete di Geraci su assist di Badagliacca, dopo una disattenzione difensiva.

I padroni di casa dopo il doppio passivo hanno tentato di rientrare in partita riuscendo ad accorciare le distanze a 20’ dalla fine con un colpo di testa di Morosanu servito con un cross di Panepinto. Nel finale di partita il Vallelunga ha ancora provato a minacciare la porta difesa da Campanelle ma si è esposto anche alle pericolose ripartenze dell’Altofonte che si difendeva con ordine, malgrado l’elevato tono agonistico che ha costretto il Signor Aquilana a fischiare e ammonire frequentemente sino alla conclusione dell’incontro che ha assegnato col 2-1 i meritati tre punti agli ospiti. Mercoledì prossimo alle 14,30 i ragazzi di Colombo giocheranno il recupero dell’incontro con il Casteltermini che in caso di vittoria permetterebbe all’Altofonte di allungare sulle inseguitrici in corsa per un posto in play-off.
L’importante ritorno di Fabio Gaglio non è la sola operazione di mercato che la società altofontina sta concludendo in questi giorni, ad un’entrata corrisponde anche un’uscita, il giovane Tommaso Di Bella, titolare nello scorso campionato in prima categoria e con qualche presenza anche nel campionato di Promozione in corso, giocherà in prestito sino a giugno a Belmonte Mezzagno dove lo attende il parchitano Giuseppe Sala che dopo un passato di allenatore di importanti squadre giovanili e di preparatore dell’Altofonte è stato chiamato a guidare la formazione di Belmonte.

VALLELUNGA: Agnello, Messina, Susso Musa, Grasso, Maglio, Argento, Panepinto,Bello Saddik, Arcuri, Firingeli, Musarra.
In panchina: Sanfratello, Di Pasquale, Comis, Vilardo, Aleo, Sammartino, Morosanu.
Allenatore: Carmisciano

ALTOFONTE: Campanella, Conigliaro, Zummo, Rausa, F. Gaglio, Lo Grande,Vitale, Geraci, Badagliacca, D. Gaglio, Conigliaro.
In panchina: Griffo, Pillitteri,Calderone,Mattaliano,Madonia-Trapani-Zullo.
Allenatore: Colombo.

ARBITRO: Aquilina (di Agrigento).

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna