Altofonte, incendio dentro una casa, paura per una donna

L’intervento dei vigili del fuoco e soprattutto di un amico ha evitato il peggio

ALTOFONTE, 15 febbraio – Attimi di paura nel primo pomeriggio di oggi ad Altofonte in via Girolamo Lipari a causa di un incendio domestico che si è sviluppato all’interno di un appartamento, mettendo a rischio anche l’incolumità di una donne.

Altofonte, fuoriuscita di gas in via Placido Rizzotto

Un’automobile avrebbe urtato la colonnina. Erogazione momentaneamente sospesa

ALTOFONTE, 13 febbraio – Pericolosa fuoriuscita di gas ad Altofonte nel tardo pomeriggio di oggi. Difficile avere certezza circa le cause. Pare, comunque che un veicolo non ancora identificato abbia urtato una colonnina del gas in Via Placito Rizzotto.

Riapertura della Sp5 bis, si intravede la luce in fondo al tunnel

I sindaci Angelina De Luca e Rosario Petta hanno incontrato i vertici dell’amministrazione regionale

ALTOFONTE, 5 febbraio - Si è svolta oggi presso il comune di Altofonte la conferenza indetta con la Città Metropolitana di Palermo alla presenza dell'Assessore Regionale al Territorio Toto Cordaro, del dirigente della città metropolitana di Palermo Salvatore Pampalone dei rappresentanti della Protezione Civile Regionale Pane, Alleca, il rappresentante del CNSASS Bonamini, il comandante della polizia municipale Mandalà e l’assessore. Aclud del Comune di Piana.

Totò Antibo, l’intervento è andato bene

L’ex campione resterà qualche altro giorno presso la struttura calabrese nella quale è stato operato

CATANAZARO, 5 febbraio – E’ durato circa quattr’ore l’intervento chirurgico di natura neurologica al quale è stato sottoposto oggi Totò Antibo al policlinico “Mater Domini” di Catanzaro. L’intervento come affermano i familiari dell’ex campione, è andato tecnicamente bene.

Venerdì intervento chirurgico per Totò Antibo: ''Voglio vincere la mia medaglia più bella''

L’operazione dell’ex campione si terrà nel centro specializzato di Germaneto, frazione di Catanzaro

CATANZARO, 3 febbraio – Le speranze sono tante. Sono soprattutto quelle di avvicinarsi ad una vita normale dal punto di vista della salute, così come da circa trent’anni, ormai, non gli capita più. Totò Antibo tutto questo lo sa bene ed incrocia le dita.

SP5-bis Altofonte-Piana degli Albanesi, qualche passo avanti verso la messa in sicurezza

I sindaci De Luca e Petta: "Chiediamo ed esigiamo che il problema venga risolto"

ALTOFONTE, 2 febbraio – Ribadito l’impegno a riaprire la strada SP5 bis Piana degli Albanesi-Altofonte, teatro di una frana successiva all’incendio dell’estate scorsa, che ne ha pregiudicato la sicurezza. Lo rendono noto i sindaci dei due comuni, Angelina De Luca e Rosario Petta.

Palermo-Sciacca, impatto violento tra due auto: ci sono feriti

Lo scontro nei pressi dello svincolo di Altofonte. LE FOTO

ALTOFONTE, 2 febbraio – Sono ancora da chiarire la cause del grave incidente che si è verificato stamattina poco dopo le 9 sulla Palermo-Sciacca, nei pressi dello svincolo di Altofonte. Due le autovetture coinvolte a seguito di una carambola nella quale entrambe sono state gravemente danneggiate

Oggi Giuseppe Di Matteo avrebbe compiuto 40 anni: un’ora di didattica per lui e la legalità

L’idea è stata rilanciata nei giorni scorsi dal Parlamento della Legalità

ALTOFONTE, 19 gennaio – Il 19 gennaio del 1981 nasceva Giuseppe Di Matteo. Oggi avrebbe compiuto quarant’anni se non fosse stato ucciso dalla mafia. Era l’11 gennaio del 1996 quando il ragazzino veniva strangolato e sciolto nell’acido in un casolare nelle campagne di San Giuseppe Jato su ordine del capomafia Giovanni Brusca.

Servizio Civile Universale: pubblicato il bando, ci sarà anche Altofonte

L’assessore comunale Anna Lisa Marfia informa che vi verranno impiegate due unità

ALTOFONTE, 16 gennaio – Il dipartimento delle Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale – Presidenza del Consiglio dei Ministri, il 21 dicembre scorso hanno pubblicato sul proprio sito istituzionale il bando per il reclutamento e la selezione di 46.891 operatori volontari da impiegare in progetti che si realizzeranno in Italia e all'estero.

Altofonte, una seduta straordinaria del Consiglio comunale per esprimere solidarietà all’architetto Butera

Solidarietà al capo dell’ufficio tecnico anche gruppo consiliare “Per Altofonte - Angela De Luca Sindaco”

ALTOFONTE, 16 gennaio -Il Consiglio comunale di Altofonte si riunirà in seduta straordinaria per esprimere solidarietà, in sede istituzionale, all’architetto Salvatore Butera, capo dell’ufficio tecnico, vittima di un atto intimidatorio. Ne dà notizia il presidente Luciano Corsale. La seduta avverrà nei primi giorni della settimana prossima.

Altofonte, atto intimidatorio contro il capo dell’ufficio tecnico

A Salvatore Butera son stati tagliati i copertoni dell’automobile

ALTOFONTE, 15 gennaio – Atto intimidatorio contro Salvatore Butera responsabile dell'ufficio tecnico di Altofonte. A fine turno di lavoro il funzionario si è recato presso il posteggio comunale ed ha trovato gli pneumatici della propria auto tagliati. Quindi si è recato subito presso la caserma dei carabinieri per denunciare il grave atto.

Il coraggio che terremo sempre nel nostro cuore

Riceviamo e pubblichiamo...

Oggi finisce il 2020, un anno in cui, forse per sempre, abbiamo cambiato le nostre abitudini, un anno che ha sconvolto il mondo tanto come solo le due grandi guerre finora avevano fatto, un anno che ricorderemo per tutta la vita e che ci ha segnati profondamente.

Altofonte, 130 tamponi effettuati oggi, nessun positivo

Lo screening era diretto alla popolazione scolastica dell'Armaforte

ALTOFONTE, 16 gennaio – Buone notizie sono arrivate a fine mattinata di oggi dal Palacanino di Altofonte, dove, a partire dalle 10, è stato effettuato agli alunni di scuola primaria e secondaria ed personale scolastico uno screening con 130 tamponi rapidi, nessuno dei quali è risultato positivo.

25 anni fa l’omicidio del piccolo Giuseppe Di Matteo, oggi ad Altofonte la commemorazione

Numerosi e commossi gli interventi in ricordo del bambino sciolto nell’acido da Cosa Nostra

ALTOFONTE, 11 gennaio – Questa mattina nel salone parrocchiale della chiesa madre di Altofonte, nel venticinquesimo anniversario della morte per mano mafiosa, è stato commemorato il piccolo Giuseppe Di Matteo, il bambino fatto sciogliere nell’acido per ordine di Giovanni Brusca.

Altofonte, dalla Banca di Credito Cooperativo dispositivi di protezione Individuale alla Protezione Civile comunale

Dopo cinque anni la banca torna a svolgere il servizio di tesoreria per il Comune

ALTOFONTE, 31 dicembre – Nella mattinata di ieri, presso la sede della Banca di Credito Cooperativo di Altofonte e Caccamo, il Presidente Giovanni Tusa ed il Direttore Generale Ignazio Dolce hanno ricevuto il sindaco Angela De Luca ed il Comandante della Polizia Municipale Giovanni Recupero Bruno per consegnare loro dispositivi di protezione individuale donati dalla banca al Gruppo Comunale di Protezione Civile.