Altofonte, cibo della Caritas e del Banco Alimentare trovato tra i rifiuti

Arriva la ferma condanna della parrocchia e dell’amministrazione comunale

ALTOFONTE, 7 maggio – Il sindaco di Altofonte Angelina De Luca, in una breve nota inviata alla nostra redazione, fa sapere che: “ l’amministrazione comunale è venuta a conoscenza, mediante un manifesto che verrà esposto per le vie del paese, che alcuni nostri cittadini buttano gli alimenti della Caritas e del Banco Alimentare tra i rifiuti. Riteniamo ciò un fatto gravissimo – scrive il sindaco nella nota – Cercando di risalire agli autori, faremo il possibile affinché quanto avvenuto non si ripeta”.

L’increscioso fenomeno nei giorni scorsi era stato condannato anche dalla Caritas della parrocchia Santa Maria di Altofonte che aveva pubblicato in anteprima sul sito parrocchiale le foto del prezioso cibo tra i rifiuti ed il seguente messaggio indirizzato agli autori del gesto: “Buttare gli alimenti della Caritas tra i rifiuti è mancanza grave nei confronti della provvidenza di Dio ed anche nei confronti di coloro che sono privi del cibo. Pensaci”.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna