Altofonte, vandalizzato il complesso del Vallonaccio: ingenti i danni

Vi si svolge il tradizionale presepe vivente. LE FOTO

ALTOFONTE, 27 ottobre – Finestre divelte o completamente distrutte, porte gravemente danneggiate, lavandini rotti, la storica ruota di mulino abbattuta e vandalizzata, oggetti di pregio e valore sparsi nell’area.

Si sono presentati così agli occhi del sindaco di Altofonte Angelina De Luca e dei funzionari della Polizia Municipale che si sono recati nel complesso storico i locali del “Vallonaccio”, uno dei luoghi più belli di Altofonte, sinora, perfettamente custodito dalle amministrazioni comunali che si sono succedute dal momento del suo recupero.
Una furia barbara con lo scopo di distruggere ha reso non fruibile il complesso che ogni anno ospita le manifestazioni natalizie come il “Presepe Vivente” o altre manifestazioni culturali. Nelle prossime ore saranno quantificati gli ingenti danni e possiamo presupporre che difficilmente il magnifico complesso non ritornerà fruibile a breve. Già avviate le indagini per risalire a chi ha compiuto il barbaro atto.

 

 

 

 



Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna