Altofonte, ecco la nuova giunta “in rosa”: solo un uomo, accanto a quattro donne

La nuova giunta di Altofonte

Ieri frattanto Luciano Corsale eletto presidente del Consiglio

ALTOFONTE, 29 giugno – Inizia sotto i migliori auspici l’attività del nuovo Consiglio comunale di Altofonte. Ieri pomeriggio, considerata l’attesa numerosa affluenza, in via straordinaria l’assise è stata convocata nel salone della parrochia S. Maria di Altofonte.

Alle 17,30 ad inizio Consiglio la scelta del cambio sede si è rivelata azzeccata, visto che la sala con oltre 200 presenze risultava piena. Il Consiglio è stato presieduto da Luciano Corsale “consigliere anziano” perché più votato in assoluto. All’inizio della seduta è avvenuto il giuramento dei 16 consiglieri eletti, seguito dall’esame dei punti dell’ordine del giorno. Quando è stato affrontato il quinto punto in programma ha preso la parola il giovanissimo consigliere Pietro De Luca in qualità di capogruppo di maggioranza ad interim che ha comunicato che il gruppo di maggioranza aveva scelto di sostenere la candidatura a presidente del consiglio di Luciano Corsale, viste le sue qualità e la sua preparazione. Lo stesso capogruppo di maggioranza ha delegato al gruppo di minoranza di scegliere un proprio candidato per rivestire il ruolo di vicepresidente del Consiglio per inaugurare nel massimo spirito di collaborazione e costruttiva sinergia il nuovo ciclo amministrativo.

Il consigliere Marco Adornetto, presentatosi come capogruppo di minoranza, ha “criticato” la scelta della maggioranza, sostenendo che la minoranza non avrebbe votato all'unanimità il presidente proposto dalla maggioranza in quanto la minoranza non ha avuto “voce in capitolo” sulla sua scelta, ma ha aggiunto che la minoranza accettava la proposta di votare come vicepresidente del Consiglio uno dei loro consiglieri. Il consigliere e capogruppo di maggioranza ad interim De Luca ha sottolineato che il suo gruppo si sarebbe espresso con voto unanime a qualunque nome fosse stato individuato dalla minoranza per il ruolo di vicepresidente. Al termine delle votazioni, sono stati eletti, con a favore i soli 11 voti della maggioranza il consigliere Corsale per il ruolo di Presidente del Consiglio ed all’unanimità il consigliere Pileri per il ruolo di vicepresidente. Prima di concludere la seduta, il sindaco, dopo i ringraziamenti alla cittadinanza accorsa in gran numero al consiglio e gli auguri di buon auspicio per il lavoro dell'intera amministrazione e del Consiglio comunale , ha presentato gli assessori che formano la nova giunta comunale ai quali sono state affidate le seguenti deleghe:

Maria Francesca Ciaccio, vicesindaco, assessore agli affari legali, trasparenza e comunicazione istituzionale, rapporti con il Consiglio comunale, personale, polizia municipale, protezione civile, statuto e regolamenti, parchi e verde pubblico, turismo e spettacolo.
Anna Lisa Marfia, assessore politiche sociali, salute e sanità, lavoro, pari opportunità, politiche giovanili.
Grazia Patrizia Antibo, assessore alla pubblica istruzione, cultura, formazione, sport, trasporti pubblici e privati, commercio, attività produttive.
Francesco Amato: assessore all’urbanistica, sportello Europa, lavori pubblici, servizi a rete, edilizia pubblica e privata, patrimonio, servizi cimiteriali, sistema informatico.

 

Sala - Banner piccolo - Altofonte
Alotta-Altofonte
Sicilinfissi

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna