Studio Radiologico Gargano

Scuola di dell’Infanzia di Pioppo, allestito oggi l’altare di San Giuseppe

Un’iniziativa “Oltre la storia e le tradizioni”. LE FOTO

MONREALE, 19 marzo - Gli alunni della scuola dell’infanzia di Pioppo, coordinati dai docenti, in occasione della festa di San Giuseppe, hanno allestito un altare per commemorare una tradizione fortemente sentita dalla comunità della frazione.

Nella giornata odierna padre Nicola Di Lorenzo ha benedetto l’elegante altare allestito nella scuola infanzia di Palazzo Ciolino. Alla cerimonia erano presenti il dirigente scolastico, Patrizia Roccamatisi, gli alunni, i genitori e il personale docente e non docente della scuola. “Il plesso infanzia - affermano dalla scuola - in questa occasione diviene un luogo di solidarietà verso tutte le famiglie bisognose. A tal proposito la dirigente scolastica soddisfatta per l’atmosfera calda e familiare che si è creata, con gente che ancora crede a questa iniziativa, spiega che la festa di San Giuseppe per i pioppesi non è solamente un’occasione di devozione al Santo, ma la festività è una preziosa opportunità per pensare a tutti coloro che vivono in situazione di disagio, mostrando loro la nostra solidarietà.
Visitare l’altare di San Giuseppe, continua il DS, non deve essere semplicemente un’ammirazione né dell’arte popolare né di qualcosa di esteticamente bello ma recuperare il senso della religiosità e riannodare antichi vincoli di amicizia e di solidarietà sociale”.
In questo periodo la scuola dell’infanzia si è trasformata in un vero e proprio laboratorio artistico, all’interno del quale docenti, alunni e un gruppo di genitori hanno dato sfogo alla loro creatività realizzando pannelli scenografici e manufatti che, durante la visita all’altare i numerosi visitatori hanno potuto ammirare.
Grazie all’impegno e alla volontà del dirigente, profusi a tutti i suoi docenti, grazie alla sana collaborazione di questi ultimi, grazie al rapporto collaborativo tra scuola e famiglie, con l’altare di San Giuseppe si è dimostrato che bisogna unire tutte le forze per raggiungere ottimi risultati.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna