Emergenza idrica a Grisì, continuano i disagi per i cittadini

Pillitteri (Sicilia Futura): “Chiediamo l’istituzione di un tavolo tecnico”

MONREALE, 2 settembre – “Non sono stati sufficienti e risolutivi gli interventi posti in essere per affrontare la crisi idrica della frazione di Grisì. Abbiamo raccolto numerose segnalazioni grazie ai nostri referenti locali Salvatore Grippi e Giulio Mannino circa il perpetrarsi della crisi idrica, nonostante, l'attuazione di alcune iniziative necessarie per la risoluzione della carenza idrica”.A dichiararlo è Flavio Pillitteri portavoce cittadino di Sicilia Futura.

“Chiediamo, pertanto – continua Pillitteri – all'amministrazione di attivarsi, in maniera urgente anche attraverso l'apertura di un tavolo tecnico che veda coinvolti l'amministrazione comunale, l'assessorato regionale all'Energia dipartimento Acqua e rifiuti, e gli uffici tecnici competenti affinché si possano definire congiuntamente strategie e azioni necessarie per risolvere l’annosa questione della crisi idrica.”
In tale direzione anche il commento del deputato regionale Salvo Lo Giudice che ha dichiarato: “E' inconcepibile, che ancora oggi i cittadini siano sottoposti a questo genere di calvario, nonostante la crisi imperversi ormai da tanti mesi. Ho già chiamato gli uffici dell’assessore regionale Vania Contraffatto che incontrerò personalmente nei prossimi giorni”.
“Continueremo a monitorare la vicenda con i nostri riferimenti locali – conclude Pillitteri - e rimarremo accanto ai cittadini di Grisì mettendo a disposizione della Frazione la nostra attenzione e i nostri riferimenti Istituzionali”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna