Monreale, chiude il centro per l’impiego di via Benedetto D’Acquisto

In attesa dell’apertura di una nuova sede, gli utenti potranno recarsi a Palermo, via Praga, 29

MONREALE, 13 marzo - E’ chiusa da ieri la sede del centro per l’impiego di Monreale di via Benedetto D’Acquiato, fruita anche dagli utenti dei comuni di Altofonte, Piana degli Albanesi e Santa Cristina Gela. In attesa che il comune di Monreale individui una nuova sede, gli utenti dovranno recarsi nella sede provvisoria di via Praga, 29 a Palermo.

La questione è ormai nota e Monreale News se ne era occupata (leggi qui): il Comune di Monreale non ha voluto prolungare il rapporto contrattuale con la società proprietaria dell’immobile di via D’Acquisto, alla quale versava un canone di 50 mila euro l’anno, in considerazione del fatto che gli altri comuni, che pure erano obbligati a concorrere alle spese di locazione (essendo beneficiari del servizio), non hanno mai versato un euro.
Diventa più impegnativo per gli utenti, soprattutto per quelli dei centri più distanti raggiungere gli uffici del centro per l’impiego. Della novità si sono accorti leggendo un avviso affisso su un vetro di quella che è stata sinora la sede di Monreale. Il referente del centro ha reso noto agli utenti che da ieri, a causa del trasferimento della sede in via Venero 201, sempre a Monreale, l’attuale sede è stata chiusa e che in attesa che vengano adeguati i nuovi locali l’ufficio verrà trasferito a Palermo in via Praga 29.

Ma sulla destinazione finale potrebbe non essere detta l’ultima parola. Se, infatti, la sede che era stata indicata dal sindaco Capizzi era quella di via Venero 201, dove operano gli uffici dell’acquedotto comunale, da voci, non ancora confermate sembra che ad ospitare il centro potrebbe essere (anche gratuitamente) qualche ente del settore.

La notizia della chiusura ha suscitato reazioni di sconforto ad Altofonte, dove alcuni cittadini che hanno contattato la nostra redazione per segnalare la notizia, sperano che gli amministratori parchitani si interessino del caso e chiedano all’amministrazione monrealese rassicurazioni sull’immediatezza e conclusione degli interventi di ristrutturazione. In attesa di risposte qualcuno ricorda con malinconia quando c’era un ufficio di collocamento in ogni comune.

 

Commenti  

#1 lino 2018-03-14 14:35
buonasera perche non investire sul CRES un bel po d'uffici comunali?
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna