I Carabinieri di Monreale arrestano pusher partinicese

È considerato uno dei protagonisti dell'asse della droga Monreale-Partinico

MONREALE, 21 agosto 2010 - I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monreale hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere in sostituzione dell'obbligo di dimora - emessa lo scorso 16 agosto, dal Gip presso il Tribunale di Palermo - nei confronti di  Danilo Russo, 22enne, residente Partinico, già detenuto presso il carcere dell’Ucciardone di Palermo.

Il provvedimento cautelare scaturisce perché il giovane era stato colto in due occasioni in flagranza del reato di detenzione per spaccio di sostanze stupefacenti su quello che viene definito l’ asse della droga Monreale – Partinico.
Il primo episodio avvenne a fine marzo, quando Russo veniva fermato sulla Sp 186 direzione Pioppo - Partinico a bordo della vettura Hyundai. In quella circostanza era stato trovato in possesso di 275 grammi di hashish.
Il secondo episodio, invece, risale ai primi di luglio. In quell’occasione era stato fermato sullo scorrimento veloce Palermo - Sciacca in direzione sud a bordo di una WV Golf, mentre - braccato dai carabinieri della Compagnia di Monreale - lanciava dallo sportello della autovettura due panetti di hashish per un peso complessivo di 200 grammi.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna