San Giuseppe Jato, arrestato per furto di energia elettrica

Si sarebbe allacciato direttamente alla rete pubblica

SAN GIUSEPPE JATO, 23 aprile -   Nel corso di uno specifico servizio di controllo eseguito assieme al personale dell'Enel, i carabinieri della Stazione di San Giuseppe Jato hanno tratto in arresto nella flagranza di reato Giovanni Stassi, nato a Piana degli Albanesi, classe 1960, domiciliato a San Giuseppe Jato, operaio forestale stagionale.

L'accertamento tecnico ha consentito di evidenziare che l'interessato aveva realizzato un allacciamento abusivo direttamente alla rete pubblica ed inoltre aveva manomesso il contatore della propria abitazione, fruendo di energia elettrica che non veniva contabilizzata. L'arrestato, espletate formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in Caserma, in attesa del giudizio direttissimo.Dopo la convalida, il predetto è stato rimesso in libertà in attesa di processo.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna