Spaccio di droga, i carabinieri arrestano due giovani

Cocaina e marijuana le sostanze sequestrate dai militari

MONREALE, 23 agosto – I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Monreale, impegnati in una serie di servizi di controllo, hanno tratto in arresto Christian Madonia, 28enne palermitano, volto noto alle Forze dell’ordine, che, al momento del controllo ha provato a disfarsi di una busta da 10,5 grammi di cocaina e di una dose della stessa sostanza da 0,6 grammi. Per questo motivo è stato accompagnato presso il carcere Pagliarelli di Palermo, in attesa della convalida, a seguito della quale è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Sempre i militari della Stazione di Monreale hanno, durante un posto di controllo, hanno tratto in arresto L.P.M. 23enne palermitano, perché trovato in possesso di due buste contenenti marijuana per un peso di 50 grammi. Inoltre la successiva perquisizione domiciliare ha consentito il rinvenimento di due capsule di MD e di un bilancino di precisione. L’Autorità Giudiziaria ha disposto il regime degli arresti domiciliari in attesa della convalida al Gip.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna