Studio Radiologico Gargano

San Martino, arrestato 33enne per furto di energia elettrica

Altre due persone sono state denunciate a piede libero

MONREALE, 9 luglio – I carabinieri di San Martino delle Scale ieri hanno tratto in arresto Daniele Ganci, 33enne, elettrauto del luogo e denunciato a piede libero M.A. 62enne ed M.G. 36enne per furto aggravato di energia elettrica.

I militari, seguendo le numerose segnalazioni di privati cittadini avevano focalizzato la propria attenzione, già da diversi giorni, su alcune villette, site nella zona Valle Paradiso della frazione di San Martino delle Scale.

Nella mattinata di ieri, pertanto, i militari, con l’ausilio di personale tecnico dell’Enel, hanno deciso di provvedere al controllo di alcune abitazioni, dove è stato constatato che i proprietari avevano manomesso i propri contatori realizzando dei ponticelli che permetteva loro di fruire di energia elettrica che non veniva contabilizzata per alimentare gli impianti elettrici delle rispettive unità abitative.

Nel corso del giudizio per direttissima, il giudice dopo la convalida dell’arresto ha disposto la liberazione di Ganci, rinviando l’udienza.

Dal Comando Provinciale, assicurano che analoghi controlli, visti i risultati fin qui ottenuti e dato che il fenomeno è molto diffuso e che genera annualmente un rilevante danno economico all’ Enel, saranno ripetuti anche nei prossimi giorni.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna