Studio Radiologico Gargano

Dramma alla scuola Morvillo: muore suicida l'insegnante Maria Concetta Vitale

Si è lanciata nel vuoto dal ponte Corleone

MONREALE, 1 settembre – Un terribile evento ha colpito la scuola Francesca Morvillo di Monreale. Si è suicidata Maria Concetta Vitale, maestra d’asilo che prestava servizio al plesso “palazzo Indeburgo” di via Biagio Giordano.

49 anni, palermitana, sposata, una figlia, Maria Concetta Vitale due giorni fa ha deciso di farla finita, lanciandosi dal Ponte Corleone di via Regione Siciliana a Palermo. La notizia ha lasciato sgomenti ed increduli i colleghi della scuola Morvillo, che in tanti anni di lavoro avevano imparato ad apprezzarla per le sue grandi doti umane e professionali. Chi l’ha conosciuta ne ha sempre colto la gentilezza, la disponibilità ed il grande altruismo.

Oggi Maria Concetta Vitale è stata ricordata con grande commozione dall’intero collegio dei docenti, che si è riunito per il tradizionale avvio dell’anno scolastico.

“Era una persona mite e buona – dice distrutto dal dolore il dirigente scolastico, Luigi Caracausi, che dell’insegnante aveva una grandissima stima – siamo ancora increduli. Chissà cosa è scattato nella sua testa. Ancora non possiamo darci pace. Sono sicuro che se avesse deciso di rinviare di qualche giorno, con l’inizio dell’anno scolastico ed il calore delle colleghe, avrebbe desistito dal compiere questo gesto estremo”.

Alla famiglia di Maria Concetta Vitale le condoglianze di Monreale News.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna