Caputo: "Danneggiati mezzi raccolta rifiuti"

Nell'agosto scorso un episodio analogo

MONREALE, 18 settembre – Ancora un sabotaggio ai danni dei mezzi della raccolta spazzatura. A rendere nota l’esecuzione di un gesto che avrebbe potuto causare danni gravissimi è il vicesindaco di Monreale Salvino Caputo che ha chiesto ai Carabinieri di fare piena luce su in fenomeno allarmante.

Secondo quello che afferma Caputo, alcuni bulloni delle ruote dei mezzi sarebbero stati allentati con il rischio di scatenate una strage , poiché l'automezzo trasporta sei tonnellate di rifiuti e in velocità in autostrada. In un altro automezzo sarebbe stato tranciato il cavo della alimentazione.

Due episodi dolosi  che hanno rischiato di mettere a serio pericolo la vita dei lavoratori e degli automobilisti.

«Non siamo più di fronte a semplici vandalismo ma a gesti criminali e organizzati per mettere in ginocchio l'azienda e per creare un clima di terrore – afferma Caputo – E' chiaro che non siamo in presenza di gesti dovuti a semplici proteste ma a segnali particolari legati a fenomeni di criminalità organizzata magari finalizzati a mettere in atto richieste di estorsioni, anche perchè i mezzi appartengono ad una società privata. Chi ha messo in atto questa strategia ha previsto anche di mettere a serio pericolo la vita degli autisti e di inermi cittadini. Chiederò subito alla commissione regionale Antimafia di avviare un'indagine parlamentare sulla vicenda. E' chiaro comunque che nessuno si farà intimidire da questi sciacalli».

Nello scorso mese di agosto Caputo aveva denunciato la manomissione di un mezzo dell'Ato al quale sarebbe stata manomessa la scatola guida.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna