Brucia nella notte un escavatore di un'impresa edile

Sulla vicenda indagano i carabinieri della Compagnia locale

MONREALE, 1 novembre – Un escavatore è andato in fiamme questa notte a Monreale. E’ successo intorno alle quaranta minuti dopo la mezzanotte, quando i Vigili del Fuoco sono intervenuti per spegnere dalle fiamme un escavatore Fiat Hitachi di proprietà di una società edile del luogo.

Le cause sono in corso d’accertamento e secondo una prima ricostruzione l’origine dell’incendio sarebbe nel vano motore, successivamente propagatosi alla cabina guida. Il mezzo è andato parzialmente distrutto, ed il danno è coperto da assicurazione. In merito alla vicenda indagano i Carabinieri della Compagnia di Monreale.

" Era da tempo che non si verificavano danneggiamenti ad automezzi di imprenditori edili - afferma Salvino Caputo, parlamentare regionale e componente la commissione parlamentare Antimafia, che è intervenuto sulla vicenda - episodi inquietanti che mi auguro non siano le conseguenze di richieste di estorsioni. La nostra economia cittadina - ha aggiunto Caputo - vive un momento di grandissima difficoltà dovuta alla crisi, e certamente fenomeni delittuosi o intimidatori commessi in danno degli imprenditori crea un clima di forte preoccupazione. Voglio augurarmi - ha concluso - che sia spera di balordi e non di soggetti legati ad ambienti criminali".

 

  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna