Accusato di furto d'energia elettrica: arrestato 27enne ad Altofonte

Avrebbe realizzato un congegno per bypassare il contatore

ALTOFONTE, 5 novembre – I carabinieri della Stazione di Altofonte hanno arrestato Francesco Ienna, 27 anni, disoccupato palermitano, con l’accusa di avere realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica.

Il giovane, a seguito di un controllo effettuato in collaborazione con personale tecnico dell’Enel, è stato riconosciuto quale l’autore di un allaccio abusivo, per potere bypassare la registrazione dei consumi tramite il contatore. Nonostante non risultasse un’utenza registrata, i militari al momento del controllo hanno constatato che vi erano degli elettrodomestici in funzione.

Ienna, dopo aver trascorso la notte presso la camera di sicurezza della caserma di Monreale è stato tradotto presso il Tribunale di Palermo e sottoposto al rito direttissimo. Dopo la convalida dell’arresto, avendo richiesti i termini a difesa, è stato scarcerato in attesa delle successive fasi del dibattimento.

  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna