Trasportavano rifiuti ferrosi senza autorizzazione: due persone arrestate ad Altofonte

Li hanno sorpresi i carabinieri del Nucleo Radiomobile

ALTOFONTE, 23 maggio - Prosegue l'attività della Compagnia dei carabinieri di Monreale finalizzata a contrastare il fenomeno dell'abbandono indiscriminato di rifiuti nella provincia di Palermo.
Una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile in servizio ad Altofonte, in transito per via degli Astronauti, fermava e traeva in arresto Angelo e Giovanni Massaro, rispettivamente 54 e 21 anni che, a bordo di una motoape trasportavano centinaia di chili di rifiuti ferrosi senza la necessaria autorizzazione. I due, dopo le formalità di rito, durante il processo celebrato con il rito direttissimo, si sono visti convalidare l'arresto. Nella stessa sede, inoltre, al primo è stata inflitta la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa delle ulteriori fasi del dibattimento, il secondo è stato rimesso in libertà in attesa di giudizio.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna