Blitz anti-abusivismo in via Torres: 12 commercianti sanzionati

L'azione è stata condotta da carabinieri e vigili urbani

MONREALE, 19 giugno – Un blitz congiunto, condotto dai carabinieri della Compagnia di Monreale e della Polizia Municipale è stato eseguito stamattina lungo la via Torres, luogo di passaggio dei numerosi turisti che quotidianamente raggiungono la città.

I militari dell'Arma ed i Vigili Urbani del Comando cittadino hanno operato sinergicamente con un servizio coordinato volto a contrastare il fenomeno dell'abusiva installazione di bancarelle e chioschetti lungo la via Torres, già da qualche tempo resa di difficile transito per le mercanzie affastellate ai lati dei gradini che conducono dal parcheggio comunale alla storica arteria normanna, ulteriormente occlusa da una serie di banchi per la vendita di cianfrusaglie varie e souvenir.

L'attività nasce dalla quotidiana collaborazione tra le forze dell'ordine, che si prefiggono di eliminare situazione di illegittima occupazione dei suoli pubblici nel centro cittadino, anche per restituirlo ai monrealesi e renderlo maggiormente appetibile ai numerosi turisti in visita al Duomo in questi giorni, in cui l'insieme delle bancarelle appare spesso uno spettacolo più singolare e criticabile che gradito.

Nel corso del servizio, sviluppatosi nonostante le elevate temperature che oggi si sono registrate in strada, vigili e militari hanno operato un vasto controllo bloccando la via Torres sia dal lato del parcheggio comunale sia dal suo incrocio con via Santa Maria Nuova, procedendo verso tutti gli abusivi ed elevando numerose sanzioni amministrative per "occupazione abusiva del suolo pubblico" ed "esercizio del commercio su aree pubbliche senza autorizzazione" nei confronti di 12 persone.

La polizia municipale ha peraltro fatto sapere che il gradimento dei turisti non si è fatto attendere: già nel corso delle operazioni, parecchie guide turistiche, abituate da anni alla situazione di degrado della via Torres, pari ad suk nordafricano, hanno espresso agli operanti i loro complimenti per quanto vedevano finalmente accadere; non pochi i turisti che si sono fermati a fotografare le operazioni.

Dal Comune si è inoltre appreso che, grazie all'iniziativa sviluppata con la Compagnia carabinieri di Monreale, a seguito dello sgombero degli abusivi, verrà presto effettuata una pulizia straordinaria della via Torres, al fine di restituirla al suo meritato decoro.

Dal comando dei vigili urbano fanno sapere che ulteriori controlli verranno sviluppati, con analoga collaborazione con i militari dell'Arma, anche nel resto del centro cittadino.

Particolarmente soddisfatto l'assessore Marco Intravaia, che ha fortemente supportato l'iniziativa dei Carabinieri e ha personalmente affiancato i Vigili Urbani intervenuti: «I nostri ringraziamenti all'Arma dei Carabinieri per il sostegno offerto all'amministrazione comunale: la risposta del Comune non si farà attendere per regolamentare ulteriormente la concessione di spazi e licenze e per stimolare l'operato della polizia municipale su ulteriori e periodiche verifiche, che non lascino l'iniziativa odierna solo un caso».

 

Gallery

{yoogallery src=[/images/stories/gallerie/blitz-via torres] width=[127] height=[90] style=[lightbox] effect=[fade] spotlight=[0] prefix=[thumb127_] thumb_cache_dir=[thumbs100] thumb_cache_time=[1] load_lightbox=[1] thumb=[rounded] rel=[lightbox[mygallery]] load_lightbox=[1] resize=[1] order=[asc] count=[90]}

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna