Aci-Giurintano

Altofonte, ancora furti di energia: un arresto

L'uomo condannato ai domiciliari

ALTOFONTE, 14 novembre - I carabinieri della stazione locale hanno tratto in arresto, per il reato di furto aggravato di energia elettrica, Graziano Bronzollino, nato a Bologna, classe 1980, residente ad Altofonte, pregiudicato, in atto sottoposto alla detenzione domiciliare, in quanto aveva realizzato un allacciamento abusivo direttamente alla rete pubblica per alimentare l’impianto elettrico della propria abitazione in via Molino di Sopra.

 

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando in attesa del giudizio direttissimo, conclusosi con la convalida dell’arresto e la sottoposizione alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna