Studio Radiologico Gargano

Rubati i regali dell'Ecocentro destinati ai ragazzi per incentivare la raccolta diffrenziata

Trafugati palloni e biciclette dai locali di via Venero

MONREALE, 18 dicembre - «Questa notte sono stati danneggiati i locali di proprietà del Comune di Monreale, di via Venero, 201, destinati a ospitare l'Ecocentro gestito dalla società Alto Belice Ambiente per rilanciare il servizio di raccolta differenziata di rifiuti». A renderlo noto è Salvino Caputo, presidente del cda della società, che ha presentato denuncia presso la stazione dei carabinieri di Monreale.

«Si tratta di furti molto odiosi - ha continuato Salvino Caputo - perchè sono state rubate le biciclette e i palloni destinati ai ragazzi delle scuole che si sono distinti nella attività della raccolta differenziata dei rifiuti. Ancora una volta questi gesti di microcriminalità colpiscono iniziative finalizzate a consolidare la cultura della legalità e del rispetto per l'ambiente alla vigilia della cerimonia di premiazione, che faremo in ogni caso perchè non possiamo permettere che micro criminali possano condizionare iniziative sociali di notevole importanza».

L'Ecocentro era stato inaugurato lo scorso 19 novembre, nel locale attiguo a quello dell'acquedotto comunale, con lo scopo di incentivare la raccolta differenziata, che a Monreale si è attestata sempre su livelli molto bassi. Negli uffici i cittadini possono far confluire i materiali da imballaggio prodotti all'interno del proprio nucleo familiare, ricevendo in cambio alcuni prodotti tipici del territorio. Presso la cosiddetta "Bottega del Baratto" gli utenti hanno la possibilità di barattare con beni di consumo i prodotti domestici riciclabili provenienti dalla raccolta differenziata (carta, cartone, plastica, alluminio, acciaio). 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna